Palermo, incubo senza fine: ultimo posto in classifica e record di sconfitte

Pubblicato il autore: nicola bargione Segui

PalermoA Palermo anche il più ottimista dei tifosi non crede più alla salvezza.  I soli 6 punti in classifica, frutto di 3 pareggi e una vittoria,dopo sedici (!) giornate di campionato,sono un bottino troppo magro per una squadra che vuole salvarsi.
Ciò che risalta agli occhi di tutti sono il numero di sconfitte consecutive, ormai sono nove, ma il dato più allarmante è quello che vede il Palermo mai vittorioso al ” Renzo Barbera”. Otto sconfitte in altrettante partite casalinghe sono un record negativo assoluto sia per la serie A, sia per il Palermo.
La partita di domenica con il Chievo era decisiva, quasi come una finale, sia per la vittoria del Crotone, sia per dare una gioia ai tifosi. Il pubblico ha risposto presente all’appello di Corini, che voleva rivedere il ” Barbera ” pieno, e anche grazie ai prezzi dei biglietti ribassati, erano presenti poco più di ventimila persone. Alla fine, però, ha trionfato il Chievo e la delusione e lo sconforto hanno avvolto l’aria. L’unica nota positiva è stato il pubblico che non ha mai smesso di incitare la squadra, di applaudire l’amato Stefano Sorrentino e rendere omaggio a Sergio Pellissier, autore del centesimo gol, con una standing ovation al momento del cambio.
Quale futuro potrà esserci per il Palermo ? Questa domanda è molto difficile per molti aspetti. La cessione della società, alla cordata cinese sembra, essere saltata. L’unica speranza per risalire qualche posizione in classifica sembra essere il mercato di Gennaio: voci non confermate parlano di un ritorno a Palermo del difensore Cesare Bovo e dell’attaccante cileno Pinilla, al momento tenuto ai margini della rosa dell’Atalanta.  Corini ha chiesto espressamente un regista di centrocampo e il nome caldo sembra quello di Cigarini, della Sampdoria. In uscita dalla società siciliana sembrano esserci Gonzalez, Hiljiemark, Morganella e Quaison , questi ultimi in scadenza di contratto.
La pazienza dei tifosi è terminata da parecchio tempo. Invece la loro speranza e il loro affetto verso i colori rosanero fino a quanto durerà ?

Leggi anche:  Serie B a 21 squadre dal prossimo anno? Ghirelli si oppone.
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: