Sampdoria Torino, cadono i granata, in alto i blucerchiati

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

 

Probabili formazioni Sampdoria Sassuolo
IL TABELLINO DELLA PARTITA

SAMPDORIA 2
TORINO 0
Rete: 5’ st Barreto, 47’ Schick
SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni, Pereira Silvestre Skriniar Regini, Barreto Torreira Praet (37’ st Alvarez), Fernandes (14’ st Linetty), Muriel (44’ st Schick) Quagliarella.  In panchina: Tozzo, Krapikas, Dodo, Eramo, Krajnc, Palombo, Cigarini, Djuricic, Budimir. Allenatore: Giampaolo
TORINO (4-3-3): Hart, Zappacosta Rossettini Castan Barreca, Benassi (23’ st Boye) Valdifiori Baselli (38’ st Acquah), Falque (33’ st Maxi Lopez) Bellotti Ljajic. In panchina: Padelli, Cucchietti, Bovo, Gustafson, Martinez, Moretti, Lukic, De Silvestri, Ajeti. Allenatore: Mihajlovic
Arbitro: Orsato di Schio
Note: 4 a 2 per la Sampdoria, ammoniti Rossettini, Barreto, Benassi, Barreca e Baselli

Dopo Inter e Sassuolo cade anche il Torino al Ferrraris. Vince la Sampdoria per 2 a 0 contro i granata, decisivo il gol messo al segno ad inizio ripresa da parte di Barreto,  seguito poi da quello di Schick in pieno recupero. Grazie a questa vittoria i blucerchiati si portano a 22 punti in classifica, tre in meno del Torino che resta a 25. Un Torino dai due volti quello visto al Ferraris, spumeggiante nel primo tempo, timoroso e privo di grandi idee nella ripresa. Bene la Sampdoria che una volta presidiate le fasce ed impedito ai granata di ripartire, ha preso in mano la partita senza subire (fatta eccezione per un miracolo di Puggioni su Belotti).
Fischiatissimo l’ex di turno Mihajlovic al momento del suo ingresso in campo. Il pubblico non ha gradito la sua scelta due stagioni fa quando scelse di passare al Milan.
Ottima partenza del Torino che sfiora subito il gol in avvio: soltanto la traversa salva la Sampdoria su una conclusione dal limite dell’area  di Falque al 3’.
Non si fa intimorire la Sampdoria che nella frazione di 3’ si rende pericolosa prima con un tiro da fuori di Fernandes (complice in rinvio errato di Hart), poi con un sinistro di Muriel in area che finisce alto.
Torna a farsi vedere poi il Toro al 11’ con una punizione insidiosissima di Ljajic da posizione defilata respinta da Puggioni.
Si assiste ad una bella partita al Ferraris nei primi 15’, squadra che creano e corrono. Toro in difficoltà se pressato, ma micidiale nelle ripartenze come al 17’ quando Belotti recupera palla ma conclude però debolmente dal limite dell’area, tiro che finisce a lato.
Granata ancora pericolosi sull’ennesima ripartenza, tocca a Zappacosta questa volta scaldare i guanti di Puggioni che para la conclusione dell’ex Atalanta.
Ancora Torino pericoloso alla mezz’ora, ennesima giocata di Ljaijc il cui tiro termina però alto. Nonostante tanto gioco ed occasioni la prima frazione di gioco si chiude sullo 0 a 0. Sono stati 45’ intensi quelli visti al Ferraris dove il Torino ha avuto le occasioni più nitide per passare in vantaggio prima con Falque e poi con Ljaijc. Sampdoria pericolosa con qualche tiro da fuori area, ma Hart non è mai stato severamente impegnato.
La ripresa inizia sulla falsariga del primo tempo con il Torino subito pericoloso questa volta con Belotti in cui tiro è parato da Puggioni.
Alla prima occasione la Sampdoria passa in vantaggio: al 5’ Barreto con una bella girata infila Hart. Bella la sponda di Silvestre per il centrocampista blucerchiato piazzato in area al posto giusto e al momento giusto. Sampdoria 1 Torino 0.
Rispondono i granata con un’incornata di Belotti, pallone che termina sul fondo. Galvanizzata dal vantaggio la Sampdoria sfiora il bis con un calcio di punizione di Muriel dal limite che termina di un nulla alto sopra la traversa.
In difficoltà il Torino che sembra accusare il colpo: non si vedono più le belle giocate sulle fasce come nel primo tempo. Al 24’ reazione granata con Belotti il cui colpo di testa è deviato miracolosamente da Puggioni. Che parata per il portiere scuola Samp.
Mihajlovic nel finale si gioca la carta Maxi Lopez ed è proprio l’ex di turno a segnare al 44’ ma il gol viene annullato per fuorigioco.
In pieno recupero la Sampdoria chiude poi la partita con Schick subentrato a Muriel. Sampdoria batte Torino 2 a 0.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Torino, possibile addio per un altro top player: il calciatore ha aperto all'addio!