Infortunio Bonaventura, Montella cambia il Milan? Idea Giaccherini per Galliani

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
infortunio bonaventura

Infortunio Bonaventura, Giaccherini colpo last minute

Infortunio Bonaventura che sarà out per almeno 2 mesi, forse più, una vera e propria tegola per Montella che dovrà rinunciare al suo numero 5 per lungo tempo. L’ex atalantino in questa prima metà di stagione è stato l’ago della bilancia dei rossoneri, sia quando ha giocato a centrocampo che come esterno d’attacco. La partita con l’Udinese è stata davvero maledetta per Montella, oltre la sconfitta la trasferta friulana ha lasciato in eredità anche l’infortunio di De Sciglio. Il terzino rossonero starà fuori un mesetto, mettendo in crisi un reparto, quello degli esterni di difesa, già alle prese con i continui problemi di Antonelli e Calabria. L’infortunio Bonaventura complica quindi non poco la corsa del Milan verso l’Europa, essendo un uomo fondamentale per il 4-3-3 di Montella. L’Aeroplanino, forse già da domenica prossima contro la sua ex Sampdoria, dovrà apportare delle modifiche allo scacchiere rossonero. Tranne che per qualche spezzone di partita il tecnico rossonero in questa stagione non ha mai abbandonato il 4-3-3, fin dalla prima amichevole stagionale contro il Bordeaux. Ma ora con Bonaventura fuori sembra inevitabile cambiare qualcosa a livello tattico, visto anche l’arrivo di Deulofeu e Ocampos. La nuova via per l’Europa potrebbe essere quella del 4-2-3-1, affiancando Bertolacci o Pasalic a Locatelli. Kucka potrebbe agire sulla linea dei trequartisti, alla Nainggolan, dietro l’unica punta Bacca o Lapadula. Deulofeu e Ocampos sono giocatori duttili, che possono essere utilizzati in più ruoli nell’attacco rossonero. L’argentino ex Marsiglia potrebbe anche essere schierato come centravanti, visto il momento non eccezionale di Bacca. Saranno giorni di riflessioni e prove tattiche per Montella, con la Samp bisogna tornare al successo, altrimenti l’Europa sarà sempre più lontana per i rossoneri.

Infortunio Bonaventura, Giaccherini o Di Gennaro colpo last minute per Galliani?

Dopo l’infortunio Bonaventura nelle ultime ore di calciomercato Adriano Galliani potrebbe fare un tentativo per regalare un rinforzo, a costo zero, a Montella. Emanuele Giaccherini potrebbe essere il nome giusto per i rossoneri, visto che l’ex juventino al Napoli ha giocato pochissimo. Giaccherini sarebbe un buon rimpiazzo per Bonaventura, ma difficilmente il Napoli lo lasceranno partire gratis. L’alternativa a Giaccherini è quella rappresentata da Davide Di Gennaro, oggi al Cagliari, ma prodotto del vivaio milanista. Classe ’88, Di Gennaro può giocare in vari ruoli del centrocampo, resta da vedere se il Cagliari lo lascerà partire a condizioni vantaggiose per i rossoneri. Anche de dovesse arrivare uno tra Giaccherini e Di Gennaro l’assenza di Bonaventura potrebbe rivelarsi troppo pesante per la corsa all’Europa del Milan di Montella, costretto ancora a inventarsi qualcosa, senza soldi, senza cinesi, in bocca al lupo Aeroplanino.

  •   
  •  
  •  
  •