Lazio Inzaghi con il problema attacco, che fatica senza Immobile. Torna Keita

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
lazio inzaghi

Lazio Inzaghi con il problema del gol

Lazio Inzaghi subisce uno stop imprevisto con il Chievo all’Olimpico, i veneti si confermano ancora una volta avversario duro da battere per i biancocelesti tra le mura amiche. I capitolini hanno dominato in lungo e in largo il match, ma senza mai riuscire a battere un Sorrentino in giornata di grazia. Un problema, quello del gol, che comincia ad emergere pericolosamente in casa Lazio. Contro il Chievo mancava Immobile, Djordjevic ancora una volta non si è dimostrato all’altezza di sostituire il centravanti napoletano. Quattro gol realizzati nelle ultime quattro giornate di campionato, questo il ruolino offensivo del 2017 degli uomini di Inzaghi, che non hanno realizzato nelle ultime due partite contro Juventus e Chievo. Su questo calo del rendimento offensivo dei biancocelesti ha pesato anche l’assenza di Keita, impegnato in Coppa d’Africa con il Senegal. A questo proposito Inzaghi può essere felice del fatto che il Camerun ha battuto ai rigori il Senegal, quindi la Lazio potrà riavere a disposizione Keita forse già dal match di Coppa Italia contro l’Inter. La partita contro l’ex Pioli diventa fondamentale a questo punto per la Lazio, con la sconfitta di ieri il cammino verso l’Europa si è complicato. La Coppa Italia potrebbe diventare una strada alternativa per l’Europa League, ma da superare c’è il durissimo ostacolo Inter, i nerazzurri stanno vivendo un momento di forma straordinario. Per il match di San Siro Inzaghi recupererà Immobile, soprattutto sarà chiuso il mercato che forse ha distratto più di un giocatore biancoceleste in questo mese di gennaio.

Leggi anche:  Primavera 1, andata play-out: Lazio-Bologna 1-1

Lazio Inzaghi con il caso Biglia, ma il capitano del rinnovo è molto vicino

Lazio Inzaghi non solo deve leccarsi le ferite per l’inattesa sconfitta con il Chievo, ma deve anche far fronte al caso Lucas Biglia. Il capitano biancoceleste è stato protagonista di un diverbio a fine partita con un tifoso e ha rivolto uno sputo verso il supporter laziale. Il compagno Tounkara, invece, è stato fermato dalle forze dell’ordine in borghese dopo aver rifilato un pugno al tifoso per proteggere la moglie del calciatore argentino che si trovava in quel settore di stadio. tutto ciò dopo che il d.s. laziale Ighli Tare aveva annunciato nel prepartita che il rinnovo di contratto di Biglia è cosa fatta. Acque agitate dunque in casa Lazio, dopo le sconfitte contro Juventus e Chievo sembra di essere tornati ai postumi del caso Bielsa, a Inzaghi il delicato ruolo di riportare la barca biancoceleste sulla giusta rotta.

  •   
  •  
  •  
  •