Infortunio Brozovic, l’agente svela:”E’ colpa di Pjanic”. Perisic torna con il Bologna

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
infortunio brozovic

Infortunio Brozovic, tutta colpa di Pjanic

Ancora polemiche, ancora veleno tra Juventus e Inter, un nuovo capitolo si apre sull‘infortunio Brozovic, il croato fermato da una frattura di un dito del piede destro. Nei primi momenti del post infortunio si pensava che il croato dell’Inter si fosse fatto male dando un calcio ad un gradino. L’episodio è avvenuto al momento del cambio con Kondogbia, Brozovic aveva scalciato un gradino dello Juventus Stadium. Ma non è stata questa la causa dell’infortunio Brozovic, bensì un paio di pestoni ricevuti da Miralem Pjanic. Secondo l’agente del centrocampista nerazzurro è il bosniaco della Juventus il colpevole dell’infortunio:”Marcelo mi ha detto che ha lasciato il campo proprio a causa di un infortunio. Pjanic gli ha pestato il dito due volte: una volta nel primo tempo, una volta nel secondo”. Queste le parole di Miroslav Bicanic, che apriranno una nuova polemica tra Juventus e Inter, se mai ce ne fosse bisogno. Brozovic dovrà star fuori due o tre settimane, salterà sicuramente le sfide con Empoli e Bologna, si proverà a recuperarlo per il match contro la Roma del 26 febbraio. Dopo tutti i video spuntati in settimana sugli episodi arbitrali di Juventus-Inter magari verrà fuori anche qualche immagine sui pestoni di Pjanic a Brozovic. Domenica prima di Inter-Empoli è prevista anche un panolada dei tifosi nerazzurri per protestare contro le decisioni di Rizzoli e le squalifiche di Icardi e Perisic, Juventus-Inter non finisce mai.

Leggi anche:  Tutte le strade portano a Parigi. O forse no?

Infortunio Brozovic, il croato out con Empoli e Bologna, sconto per Perisic

L‘infortunio Brozovic priverà Stefano Pioli di una pedina fondamentale per il centrocampo nerazzurro con Empoli e Bologna. Il croato proverà a recuperare per lo spareggio Champions League del 26 febbraio a San Siro contro la Roma di Spalletti. Nelle prossime partite di campionato al posto di Brozovic dovrebbe giocare Kondogbia, che con Pioli si sta esprimendo su buoni livelli. Contro l’Empoli saranno assenti anche Icardi e Perisic, squalificato dopo il rovente finale di Juventus-Inter. Il croato però ha ricevuto uno sconto di pena, tolta una giornata di squalifica e rientro quindi prevista nella trasferta di Bologna. Pena confermata per Icardi, il capitano dell’Inter tornerà con la Roma, Palacio o Eder al suo posto contro l’Empoli. Difficile l’impiego di Gabigol dal primo minuto, Juve-Inter è il passato, parola di Pioli, in casa nerazzurra è ora di tornare a vincere per sognare un piazzamento Champions League.

  •   
  •  
  •  
  •