Serie A: Classifica media spettatori dopo la 31^giornata

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per serie a
Si è conclusa anche la 31^giornata di serie A, molte partite sono state interessanti come Lazio-Napoli dove i partenopei hanno avuto la meglio sui biancocelesti, anche se il match più spettacolare è stato quello di Marassi tra Sampdoria e Fiorentina, terminato con uno scoppiettante 2-2; come di consueto ecco aggiornata la classifica-media spettatori.

CLASSIFICA MEDIA-SPETTATORI SERIE A DOPO LA 30^GIORNATA

1° Inter: 44.767 spettatori
2° Juventus: 39.946
3° Milan: 39.474
4° Napoli: 34.990
5° Roma: 28.603
6° Fiorentina: 26.429
7° Genoa: 21.284
8° Bologna: 20.590
9° Sampdoria: 20.154
10° Torino: 19.336
11° Udinese: 18.029
12° Lazio: 18.350
13° Atalanta: 16.398
14° Palermo: 14.214
15° Pescara: 13.434
16° Cagliari: 13.389
17° Sassuolo: 12.139
18° Chievo: 11.750
19° Empoli: 9.511
20° Crotone: 8.987

Tutto invariato in questa speciale classifica, l’unico cambiamento è stato il sorpasso del Pescara sul Cagliari per quanto riguarda la 15 esima posizione, hanno migliorato la propria media stagionale la Lazio, l’Atalanta e il Crotone, che hanno avuto sugli spalti più seguito del solito.

Leggi anche:  Dove vedere Torino-Al Fateh in tv e streaming, amichevole 27 luglio 2021

NUMERI GENERALI DELLA SERIE A
Ci avviciniamo a fine campionato, il bilancio parziale dopo 31 giornate vede un totale di 6.671.229 spettatori nei 20 stadi interessati, per una media-gara di 21.730 presenze.
Nel prossimo turno che si giocherà in blocco sabato 15 Aprile, anticipo dovuto alla Pasqua, ci sarà una partita sentitissima come il derby della Madonnina Inter-Milan, che all’andata a San Siro ha visto il primato assoluto di questa stagione con 77.882 spettatori, numeri che forse non si ripeteranno questa volta visto la doppia debacle in campionato della squadra di Pioli, che ha abbandonato completamente qualsiasi velleità di piazzamento Champions League; comunque rimane una gara che avrà un importante cornice di pubblico e che si giocherà alle ore 12.30.
Oltre al big match di San Siro si prevede ottimo pubblico nel derby Fiorentina-Empoli e nell’affascinante sfida dell’Olimpico tra Roma e Atalanta, la Juventus invece andrà all’Adriatico di Pescara contro l’acerrimo rivale Zeman.

  •   
  •  
  •  
  •