Monchi su Totti: “È il suo ultimo anno da calciatore”

Pubblicato il autore: Ettore Culicetto

Totti
Nel primo pomeriggio ha avuto luogo la presentazione di Monchi, il nuovo direttore sportivo della Roma, il quale, tra le varie tematiche affrontate nella sua prima conferenza stampa, si è espresso sulla questione legata al rinnovo contrattuale del capitano giallorosso Francesco Totti.

Il direttore sportivo ha spiegato come l’accordo che lega Totti alla Roma terminerà questa stagione, e sarà rinnovato solo per garantirgli una posizione dirigenziale. In realtà, come si sapeva già dall’ultima firma del calciatore, l’attuale contratto da professionista del capitano romanista prevede al suo interno già l’accordo per un nuovo ruolo dietro la scrivania, e lo stesso Monchi si è augurato che Totti possa lavorare al suo fianco sin dal prossimo anno per aiutarlo a conoscere al meglio l’ambiente e la società affermando: “se riuscirò a conoscere solo l’1% di quello che sa Totti sulla Roma potrò essere soddisfatto“.

Leggi anche:  Brozovic si ferma, Inter in ansia: ecco quanto potrebbe star fuori il centrocampista

Dunque, sebbene quando è stato chiesto a Totti se lo scorso derby sarebbe stato l’ultimo egli abbia risposto lasciando intendere che questo sarebbe stato ancora da decidersi, le parole del nuovo direttore sportivo giallorosso sembrano cancellare qualsiasi margine di dubbio.

Probabilmente ci sarà una vera e propria gara tra i tifosi giallorossi per assicurarsi il biglietto per l’incontro casalingo contro il Genoa, la partita di fine stagione che verosimilmente vedrà scendere in campo il capitano per l’ultima volta sul prato dell’Olimpico, quantomeno con gli scarpini.

Questo momento rappresenta la fine di un’era per i tifosi romanisti e per l’intero calcio italiano, con l’addio di una delle ultime bandiere della nostra Serie A, nonché di uno dei calciatori italiani più forti di sempre: a questo punto sembra mancare davvero solamente l’ufficialità proveniente dallo stesso Francesco Totti.

  •   
  •  
  •  
  •