Dzeko: Roma voglio restare qui

Pubblicato il autore: Andrea Alampi

Al termine della sua miglior stagione nella capitale Edin Dzeko ha parlato ai microfoni di Radio Sarajevo spendendo parole al miele per la squadra e la capitale eterna dichiarando le sue intenzioni per il futuro mettendo a tacere le voci che lo davano in procinto di ritornare in Premier League: «Voglio restare qui, ho 3 anni di contratto e la società non la pensa diversamente».

Arrivato nella capitale dal Manchester City nell’estate del 2015 ha impiegato un anno per abituarsi al calcio italiano. Nella prima annata la punta balcanica aveva messo a segno 8 reti in 31 partite e soprattutto tante bocciature da parte di pubblico e stampa. Nella seconda stagione il bosniaco, invece, è stato letteralmente devastante con 29 reti in 36 presenze che gli sono valse il titolo di capocannoniere del torneo. Raccontando i suoi primi due anni in maglia giallorossa ha detto: «non ho perso fiducia – commenta l’attaccante bosniaco – e qualità durante l’anno, devo dire che per numeri ho giocato la miglior stagione della mia carriera. Grazie ai miei compagni sono diventato il capocannoniere della Serie A. A Roma sto bene, è diversa rispetto a Manchester, gli italiani hanno grande carattere». Il centravanti bosniaco ha chiuso il suo intervento radiofonico rispondendo ad una domanda fatta sull’addio al calcio di Francesco Totti: «Semplicemente un’icona per la Roma e per il calcio in generale».

Leggi anche:  Ennesimo disastro della Juventus: sconfitta per 0-2 contro il Monza

  •   
  •  
  •  
  •