Infortunio Marchisio, almeno un mese di stop. La Juve non lo avrà con il Barcellona

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

Una notizia che getta nello sconforto Allegri e i tifosi bianconeri. Marchisio nuovamente k.o. Il responso medico dice 3/4 settimane. Quindi non rivedremo il “Principino” bianconero prima di fine settembre – inizio ottobre. Una perdita importante quella di Marchisio in casa Juve. Il centrocampista che qualche giorno fa tramite i social ha confermato di voler rimanere in bianconero ancora a lungo, salterà le sfide di campionato contro Genoa-Chievo-Sassuolo-Fiorentina e  l’esordio in Champions League contro il Barcellona. Allegri si augura di averlo a disposizione per il derby di campionato contro il Torino di fine settembre.

Iniziare una stagione così non è mai bello per un giocatore che stava pian piano ritrovando la condizione. La scorsa stagione, quella del sesto scudetto consecutivo della Juventus, non l’ha praticamente giocata. Questo è un problema anche per il ct della nazionale Ventura che non potrà convocarlo nè per la delicatissima sfida contro la Spagna del 2 settembre e nè per quella contro Israele il 5 settembre. Vedremo se questa tegola abbattutasi in casa Juventus porterà Marotta a fare un ultimo colpo a centrocampo. Il mercato ormai è agli sgoccioli, vedremo  su quale reparto si concentreranno gli ultimi sforzi del ds bianconero.

Leggi anche:  Infortunati Serie A: gli indisponibili della 4 giornata

Marchisio un giocatore da recuperare e rigenerare

Marchisio è un giocatore da recuperare e rigenerare. Non solo dal punto di vista fisico. Le numerose voci di mercato che negli ultimi giorni lo volevano lontano dalla Torino bianconera, non hanno fatto bene all’umore del giocatore. Il rischio dei tifosi bianconeri era di vederlo con la maglia degli acerrimi rivali del Milan. Non sappiamo se Bonucci abbia fatto pressione sull’ex compagno di squadra Marchisio per farlo approdare a Milanello. Una cosa è certa almeno per questa stagione rimarrà alla Juventus. Marchisio dovrà giocarsi il posto insieme al nuovo arrivato Matuidi.

Al momento sembra molto complicata la pista per il centrocampo che porta all’olandese della Roma Kevin Strootman. Monchi ds giallorosso, vuole far valere la clausola di 45 milioni di euro. La Juventus non vuole arrivare a quella cifra. La prima offerta si è fermata sui 30 milioni di euro. Per Monchi sarebbe molto difficile sostituire l’olandese visto che manca meno di una settimana al termine del calciomercato. Marchisio quando è in forma può fare la differenza. L’assenza del “Principino” porterà Allegri a schierare il tedesco Khedira al fianco di Pjanic. Vedremo se il tecnico bianconero deciderà di affidarsi anche al francese Matuidi.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Hellas Verona Roma in diretta tv e streaming: Sky o DAZN?

Comunque la Juventus in questi ultimi giorni di mercato si concentrerà sulla trattativa per il difensore tedesco dello Schalke 04 Howedes che dovrebbe essere in dirittura d’arrivo.  Si parla di un prestito con obbligo di riscatto. Costo totale dell’operazione sui 10 milioni di euro. Ormai Keita Balde è una trattativa definitivamente arenata e Patrick Schick, giocatore trattato a giugno dai bianconeri, sembra pronto ad approdare alla Roma. A meno che l’Inter o il Tottenham accontentino le richieste di Lotito,  Keita  rimarrà controvoglia alla Lazio, in attesa di liberarsi a parametro zero al termine della stagione.

  •   
  •  
  •  
  •