Florenzi incoraggia Milik: “Ci vediamo al San Paolo”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
milik

Milik, bel messaggio di Florenzi su Twitter

Florenzi messaggio si Twitter a Milik. Lui di sfortuna se ne intende visto che è tornato in campo dopo un anno di assenza dai campi. Alessandro Florenzi ha voluto esprimere la propria solidarietà su Twitter ad Arek Milik. Lo sfortunato attaccante polacco del Napoli dovrà star fermo circa 4 mesi per il secondo grave infortunio al ginocchio.” Ci rivedremo al San Paolo e ci scambieremo la maglia. Fieri della nostra forza e più forti del nostro destino. Un grande abbraccio”, questo il messaggio postato dal giocatore della Roma. Un bellissimo gesto che cerca di distendere gli animi in vista del prossimo Roma-Napoli in programma sabato 14 ottobre all’Olimpico. Si tornerà a giocare di sera. Sono passati più di tre anni da quel maledetto pomeriggio del 3 maggio 2014 quando prima della finale di Coppa Italia fu ferito a morte Ciro Esposito, tifoso del Napoli. Il messaggio di Florenzi è da leggere anche in questa chiave. Incredibile come la sfortuna si sia accanita contro Milik, un anno dopo averlo colpito all’altro ginocchio.

Leggi anche:  Sampdoria, D’Aversa: “Ottime prestazione, ma dobbiamo ragionare sugli errori commessi”

Un’assenza che potrà pesare nel lungo periodo sul Napoli. Sarri ora si trova a corto di attaccanti di ruolo, con il solo Mertens che può ricoprire il ruolo di centravanti. Forse sarebbe stato meglio trattenere in azzurro uno tra Duvan Zapata e Pavoletti, ma con il senno di poi è molto più semplice. Sarri potrà adattare qualche giocatore, come Callejon, come falso centravanti. E’ chiaro che Milik sarebbe stato utilissimo, anche in partite come quella di questa sera con il Feyenoord.

Florenzi esempio di sportività, i tifosi prendano esempio in vista di Roma-Napoli

Il messaggio di incoraggiamento di Florenzi nei confronti di Milik deve essere un esempio per il prossimo Roma-Napoli. Come detto si tornerà a giocare di sera, una possibilità che le autorità concedono alle due tifoserie. I supporters azzurri sono già stati presenti, in gran numero, all’Olimpico contro la Lazio senza nessun problema. Ci si augura che il prossimo 14 ottobre possa avvenire lo stesso anche per il match tra gli uomini di Di Francesco e Sarri. Roma-Napoli è una partita che promette gol e spettacolo, visto che le due squadre si fanno interpreti di un gioco offensivo. I tifosi delle due squadre facciano lo stesso dentro e fuori lo stadio, prima, durante e dopo la partita. Florenzi ha dato il buon esempio, ora sta agli altri fare lo stesso e fare in modo che Roma-Napoli torni ad essere, finalmente, solo una bella partita di calcio.

  •   
  •  
  •  
  •