Il punto sul marketing della serie A

Pubblicato il autore: Tania Guaida Segui

Marketing, news, sponsorship, livefootball

 

Insieme per il campionato 2017/18, la lega serie A mantiene legami di sponsorship con Tim, Fiat, Eni, Lete, Lidl, Intralot, San Carlo, Ermanno Scervino, Fassi, Radio Italia, Corriere dello sport, Frecciarossa, Costa d’oro e Sixtus.

Operazioni di marketing che fanno crescere il mondo del calcio e che sono essenziali per la pubblicità, la promozione, la crescita, l’innovazione e che rappresentano un giro interessante di risorse.

 

Il calcio italiano e le sponsorizzazioni, matrimoni bellissimi. Sono legami necessari, modi di stabilire contatti e fidelizzazioni. Il marketing per far vivere ai fan, sempre di più, lo sport, le gare di campionato e gli eventi calcistici. Relazioni belle e vere di calcio italiano misto a passione e quotidianità.

Sono altresì bellissime ed interessanti, le storie che accomunano le varie società sportive di serie A ai loro sponsor. Sono storie coinvolgenti, valorizzanti e affascinanti.

Leggi anche:  Sampdoria, D’Aversa: “Ottime prestazione, ma dobbiamo ragionare sugli errori commessi”

Sono, ad oggi, circa 35 milioni, gli appassionati del calcio italiano. Insomma, il calcio di serie A nella nazione è vissuto in pieno quotidianamente e, coinvolge tutti, grandi e piccini, uomini e donne. Solamente questo fatto, è una questione di orgoglio per i valori  di questo sport e per protagonisti che lo rappresentano.

La storia, i goal e le giocate più belle della serie A, insieme ai parner, agli eventi e alle emozioni, che partono da dentro al campo, per legare anche fuori.

 

Tra tradizione e innovazione, meno distanza tra calcio e fans, tutti sul palco della serie A.

 

  •   
  •  
  •  
  •