Juventus-Chievo, Allegri pensa al Barcellona. Buffon e Dybala in panchina?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Juventus-Chievo

Juventus-Chievo, esordio per Bentancur?

Juventus-Chievo, Allegri pensa alla Champions League. I bianconeri preparano il ritorno in campo previsto per sabato alle 18 all’Allianz Stadium contro il Chievo di Maran. Massimiliano Allegri farà le sue scelte soprattutto in vista del debutto in Champions League. Martedì prossimo infatti i vice-campioni d’Europa saranno di scena al Camp Nou contro il Barcellona di Messi. I nazionali stanno rientrando in queste ore a Torino, da ogni parte d’Europa e del mondo. Alcuni di questi partiranno dalla panchina o verranno al massimo portati in panchina contro il Chievo. La prima novità in casa Juventus potrebbe riguardare la porta, dove Szczesny dovrebbe fare il suo esordio. Il portiere polacco difenderebbe così per la prima volta, e da titolare, la porta della Juventus. In difesa probabile riposo per Alex Sandro. Il brasiliano non ha giocato nell’ultimo match pareggiato dalla Selecao contro la Colombia, ma è comunque reduce da un lungo viaggio intercontinentale. In mezzo, con Chiellini out per infortunio, potrebbe scoccare l’ora di Howedes, appena arrivato dallo Schalke 04. Al suo fianco uno tra Benatia e Rugani, con l’azzurro favorito.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Empoli Bologna: diretta tv e streaming DAZN o Sky?

Juventus-Chievo esordio dal primo minuto per Matuidi? A centrocampo Allegri contro i veronesi dovrà rinunciare a Marchisio infortunato. Probabile che l’allenatore bianconero conceda un turno di riposo a uno tra Khedira e Pjanic, reduci dagli impegni con Germania e Bosnia. Potrebbe quindi arrivare l’ora del debutto per Rodrigo Bentancur. L’uruguaiano, più volte elogiato da Allegri, ha già assaggiato la serie A contro il Genoa. Per l’ex Boca Juniors quindi si avvicina l’esordio dal primo minuto con la maglia della Juventus. Debutto che è già toccato anche a Blaise Matuidi, rimasto a Vinovo durante la pausa delle nazionali e che ha ben impressionato nell’amichevole contro il Chieri di mercoledì.

Juventus-Chievo, Douglas Costa-Bernardeschi con Higuain?

Juventus-Chievo, novità anche in attacco. Allegri farà delle modifiche anche allo schieramento offensivo dei bianconeri contro il Chievo. Non cambierà l’assetto tattico, il 4-2-3-1, ma gli interpreti sì. Cuadrado, Dybala e Mandzukic hanno giocato con le loro nazionali. Probabile che Allegri lasci i due sudamericani in panchina sabato all’Allianz Stadium. Al loro posto possibile debutto dal primo minuto per Douglas Costa e Bernardeschi. Il brasiliano è rimasto a Torino ad affinare la preparazione. L’azzurro è stato convocato da Ventura, ma ha giocato solo gli spiccioli finali contro Spagna e Israele. Intoccabile Higuain, escluso dall’Argentina e smanioso dalla voglia di segnare per riprendersi la maglia dell’Albiceleste.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Udinese - Fiorentina: streaming o diretta TV, SKY o DAZN?

Questa quindi potrebbe essere la formazione della Juventus che potrebbe scendere in campo sabato alle 18 contro il Cheievo di Maran: Szczesny in porta, difesa con Lichtsteiner e Asamoah sulla fasce e Rugani-Howedes in mezzo. Pjanic-Matuidi potrebbe essere la coppia centrale di centrocampo. In avanti il trio Douglas Costa-Bernardeschi-Manduzkic alle spalle di Higuain. Da sabato sera si comincerà a pensare al Barcellona. Al Camp Nou niente turnover, lì Allegri manderà in campo i migliori per partire con il piede giusto anche in Champions League.

  •   
  •  
  •  
  •