Juventus-Torino, si potrà scommettere sull’utilizzo del Var

Pubblicato il autore: Francesco Blasi Segui


Un’altra rivoluzione si appresta a interessare la Serie A. Si tratta dell’introduzione delle scommesse sul Var. Eh sì dopo che il calcio italiano è stato sconvolto dall’introduzione del Video Assistant Referee ecco che la Snai è pronta a far scommettere sull’utilizzo o meno del sistema video all’interno di una gara. In particolare c’è una data che verrà cerchiata in rosso dagli appassionati di scommesse ed è quella del prossimo 23 settembre quando alle ore 20.30 è in programma il tanto atteso derby della Mole tra Juventus-Torino.

Mai come quest’anno il Var sta rivoluzionando il mondo del calcio visto che al termine delle gare si aprono sempre diverse discussioni tra i vari appassionati per capire se effettivamente l’utilizzo della tecnologia nel calcio sia una cosa giusta oppure no. Naturalmente, come spesso succede quando si tratta di una novità, le opinioni sono sempre discordanti e ci sono i favorevoli e i contrari ma l’apertura delle scommesse sul Var è qualcosa di davvero pazzesco. A questo punto l’appassionato di calcio e di scommesse davvero potrà avere un paniere completo riguardante le gare del campionato italiano e non è detto che dopo questa prima sperimentazione non si possa estendere alle giocate prima su tutte le partite in programma e poi anche alle scommesse live in maniera da rendere più intrigante la giocata.

Leggi anche:  Ilicic, 100 presenze con l'Atalanta. Le sue lezioni hanno scritto la storia

Il mondo è in continuo cambiamento e il calcio che intercetta le nuove abitudini degli sportivi non può che essere tale. La Snai con questo tipo di scommessa (bisognerà poi valutare nel lungo periodo se effettivamente la scelta sia stata saggia o meno), apre in ogni caso un campo nuovo e inesplorato in Italia e non solo perché si pone come modello anche nei confronti delle società si scommesse britanniche sono da questo punto di vista sempre un passo in avanti. Di sicuro però chi segue il calcio una piccola somma almeno per provare la investirà sul nuovo gioco proposto e chissà ora quale sarà la contromisura che vorranno adottare le altre società di scommesse per cercare di rendere sempre più originale l’offerta per i propri clienti. Il calcio è dinamismo e atleticità non solo fisica, ma anche le cose che girano intorno al pallone, almeno a livello mentale, devono avere lo stesso tipo di evoluzione.

  •   
  •  
  •  
  •