Milan, aria di derby per Montella. Il tecnico rossonero bestia nera della Lazio

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
montella

Milan, Montella sarà ancora bestia nera per la Lazio?

Milan, Montella vede rosso con la Lazio. Il primo derby da giocatore lo bagnò con una doppietta, il primo derby da allenatore lo vinse per 2-0. Quando c’è la Lazio di mezzo per Vincenzo Montella si accende qualcosa in più. Nella stagione 1999/2000 da giocatore l’Aeroplanino segnò una doppietta all’esordio nel derby capitolino, in un match vinto per 4-1 dai giallorossi. Ancor più rimarchevole l’impresa della stagione 2001/2002 quando nel derby di ritorno la Roma di Fabio Capello vinse per 5-1 contro la Lazio di Alberto Zaccheroni. In quell’occasione Montella segnò quattro gol, costringendo Zaccheroni a sostituire niente di meno che Alessandro Nesta a fine primo tempo. I tifosi romanisti portano ancora oggi quel derby, suggellato da un pallonetto beffardo di Francesco Totti a Peruzzi.

Leggi anche:  Serie A, si riparte subito: panoramica sul quinto turno, big match Fiorentina-Inter

Una volta appese le scarpette al chiodo Montella ha continuato ad essere un osso duro per la Lazio anche da allenatore. Nella primavera del 2011 la Roma esonera Claudio Ranieri e affida la panchina all’esordiente Montella. Il giovane tecnico romanista vince il primo derby da allenatore per 2-0, grazie ad una doppietta di Francesco Totti. L’anno successivo Montella siede sulla panchina del Catania. I rossazzurri strappano un pareggio all’Olimpico e poi vincono in casa per 1-0. Nella stagione 2012/2013 Montella siede sulla panchina della Fiorentina. In quel campionato i viola ottengono due successi su due contro la Lazio entrambe per 2-0. Il sortilegio viene spezzato il 2 marzo 2014, quando la Lazio vince contro la Fiorentina al Franchi per 1-0. Successo bissato nell’ottobre dello stesso anno, quando i biancocelesti di Pioli battono per 2-0 a domicilio i viola di Montella.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Fiorentina-Inter: diretta TV e streaming, DAZN o SKY?

Montella-Lazio, i precedenti più recenti

La più brutta sconfitta da allenatore di Montella contro la Lazio è del 9 marzo 2015, un 4-0 che lanciò la squadra di Pioli verso un piazzamento in zona Champions League. Montella ha ricominciato la serie positiva contro i biancocelesti nella stagione 2015/2016 con la Sampdoria. Un pareggio in trasferta e una vittoria in casa per 2-1 il bilancio di quella stagione sulla panchina dei blucerchiati.

Serie positiva che è continuata nel passato campionato, la prima di Montella da allenatore del Milan. I rossoneri all’andata si imposero per 2-0 a San Siro. Le reti di Bacca e di Niang condannarono i biancocelesti alla sconfitta. Quella sera di settembre la Lazio offrì una delle peggiori prestazioni stagionali dello scorso campionato. Nel match di ritorno il Milan si presenta all’Olimpico decimato da numerose assenze. La partita sembra decisa da un rigore segnato da Lucas Biglia allo scadere del primo tempo. Nel finale però una magia di Suso evita la sconfitta al Milan, regalando un punto prezioso ai rossoneri di Montella. Per la Lazio solo un punto rimediato in due gare. Il bilancio dei biancocelesti contro Montella allenatore è quindi negativo: 6 sconfitte, 4 pareggi e 3 vittorie. Domenica all’Olimpico Simone Inzaghi cerca il primo successo da allenatore contro Montella. Continuerà la striscia positiva dell’Aeroplanino o la Lazio spezzerà l’incantesimo? Alle 17 di domenica prossima l’ardua sentenza.

  •   
  •  
  •  
  •