Paulo Dybala mette Gianluca Vialli nel mirino

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Paulo DybalaCome recita il sito esperto in vicende bianconere, TuttoJuve, la tripletta di Paulo Dybala al Sassuolo oltre al decisivo valore relativo al risultato, oltre che al primato in graduatoria e in classifica marcatori, ha anche un importante valore statistico.

Da ieri infatti la Joya ha raggiunto quota 52 reti in bianconero, in 100 partite disputate fra Campionato, Champions League e Coppa Italia, eguagliando il primato di un pezzo da novanta della storia bianconera, il Campione d’Italia, d’Europa e del Mondo Antonio Cabrini.

Adesso Paulo Dybala ha messo nel mirino l’ultimo attaccante juventino a sollevare la coppa dalle grandi orecchie, Gianluca Vialli, che nel quadriennio di militanza juventina, 1992-1996, mise a segno 53 gol, ma in 145 partite.

A questi ritmi nel corso della stagione il numero 10 di Laguna Larga è in grado di scalare diverse posizioni nella classifica all-time, l’obiettivo nemmeno troppo nascosto è quello di entrare nei primi 20 dove a 68 reti lo aspetta un altro bomber campione d’Europa, Penna Bianca 2: Fabrizio Ravanelli

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Torino-Lazio: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

Graduatoria completa marcatori bianconeri, Paulo Dybala è 30° (fonte TuttoJuve)

1 Alessandro Del Piero (ITA): 289 gol
2 Giampiero Boniperti (ITA): 179 gol
3 Roberto Bettega (ITA): 178 gol
4 David Trezeguet (FRA): 171 gol
5 Omar Sivori Omar (ARG): 167 gol
6 Felice Borel (ITA): 158 gol
7 Pietro Anastasi (ITA): 130 gol
8 John Hansen (DEN): 124 gol
9 Roberto Baggio (ITA): 115 gol
10 Federico Munerati (ITA): 113 gol
11 John Charles (WAL): 105 gol
12 Michel Platini (FRA): 104 gol
13 Guglielmo Gabetto (ITA): 102 gol
14 Filippo Inzaghi (ITA): 89 gol
15 Raimundo Orsi (ARG): 88 gol
16 Giovanni Ferrari (ITA): 79 gol
17 Franco Causio (ITA): 72 gol
18 Ermes Muccinelli (ITA): 69 gol
18 Vittorio Sentimenti (ITA): 69 gol
20 Fabrizio Ravanelli (ITA): 68 gol
21 Pavel Nedved (CZE): 65 gol
22 Bruno Nicolè (ITA): 63 gol
23 Gino Stacchini (ITA): 60 gol
24 Giampaolo Menichelli (ITA): 59 gol
25 Riza Lushta (ALB): 56 gol
26. Renato Cesarini (ITA): 53 gol
26. Pietro Pastore (ITA): 53 gol
26. Gianluca Vialli (ITA): 53 gol
29. Paulo Dybala (ARG): 52 gol
29. Antonio Cabrini (ITA): 52 gol

Leggi anche:  Serie A, si riparte subito: panoramica sul quinto turno, big match Fiorentina-Inter

La Carriera di Paulo Dybala

Paulo Bruno Dybala è nato a Laguna Larga il 15 novembre 1993. Cresciuto fin da bambino nell’Instituto, all’età di dieci anni sostiene un provino con il Newell’s Old Boys ma il padre preferisce farlo restare all’Instituto vista la maggior vicinanza a casa. A quindici anni perde il genitore e per questo motivo va a vivere nella pensione del club.

Si impone all’attenzione nella stagione 2011-2012 disputata in Primera B Nacional, scoperto dall’impresario sudamericano Gustavo Mascardi, in buoni rapporti con l’allora direttore sportivo della società italiana del Palermo Sean Sogliano passa alla società siciliana per 12 milioni di euro. In rosanero resta fino al 2015-2016 disputando 93 partite fra campionato e coppa e realizzando 21 reti.

Nel giugno 2015 diviene un calciatore della Juventus, per la cifra di 32 milioni di euro più 8 milioni di possibili bonus, firmando un contratto quinquennale.

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Spezia Juventus: diretta tv e streaming

Il resto è la Storia di queste ultime 2 stagioni durante le quali Paulo Dybala conquista i primi trofei della sua carriera, 2 Scudetti 2016-2017, due Coppe Italia 2016-2017, una supercoppa 2016 e soprattutto la convocazione nella Nazionale argentina al fianco del suo idolo Lionel Messi.

Le origini del giocatore, polacche e italiane, avrebbero permesso anche le chiamate dalla Polonia oppure dall’Italia ma lo stesso calciatore aveva tuttavia declinato tali possibilità. il debutto avviene il 13 ottobre 2015, nel pareggio (0-0) contro il Paraguay per le qualificazioni ai Mondiali 2018.

  •   
  •  
  •  
  •