Roma, Gonalons è già un caso: “Voglio tornare al Lione”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
gonalons

Roma, scoppia il caso Gonalons

Roma, scoppia il caso Gonalons. Mentre i giallorossi si preparano alla trasferta contro il Benevento fanno sensazione le parole del nuovo acquisto francese. Gonalons infatti non sembra essersi calato nella realtà italiana e romana, anzi:”Lasciare il Lione, il club che mi ha formato, mi ha lasciato qualcosa addosso – ha dichiarato a ‘Canal Football Club’ – la gente mi conosce e sa l’amore che ho per la società. Avrei voluto essere il Totti dell’OL e finire lì la carriera.” Parole chiare, quelle di Gonalons, che spera dunque di tornare a casa: “E’ il mio desiderio – ha concluso –  e il club non ha chiuso la porta. Ne abbiamo parlato”. Il suo futuro quindi non sembra proprio essere a Roma. Anche se il mercato è chiuso e fino a gennaio non se ne parla. Gonalons non ha ancora giocato un minuto in maglia giallorossa, segnale che Di Francesco non ritiene il calciatore ancora pronto. Oppure il tecnico romanista ha visto il giocatore inquieto in queste settimane a Trigoria e preferisce non schierarlo.

Leggi anche:  Juventus terzultima in campionato: stasera possono divenire -10

In effetti Gonalons era atteso all’esordio, come capitato ad altri compagni, con il Verona. La partita contro gli uomini di Pecchia, tutt’altro che impossibile come ha confermato il campo, sembrava fatta apposta per l’esordio dell’ex Lione. Di Francesco invece ha preferito far giocare De Rossi, con Nainggolan e Pellegrini al suo fianco. Chissà se dopo queste parole Gonalons vedrà presto il campo o se penserà ai bei tempi andati di Lione aspettando il calciomercato di gennaio.

Roma, tra il caso Gonalons e l’ennesimo stop di Schick si pensa al Benevento

Non è una vigilia serena per i giallorossi prima di Benevento-Roma. Prima l’ennesimo contrattempo muscolare per SchickGonalons. Il Benevento è in grande difficoltà. Gli uomini di Baroni sono in fondo alla classifica con zero punti e reduci dalla scoppola del San Paolo contro il Napoli. Ma la Roma non può e non deve abbassare la guardia. Stante la partita da recuperare con la Sampdoria, De Rossi e compagni sono in ritardo sulle prime. Una vittoria contro il Benevento potrebbe permettere di rosicchiare qualche punto in classifica su Juventus, Napoli e Inter. I bianconeri giocano contro la Fiorentina, partenopei e nerazzurri in trasferte insidiose rispettivamente a Bologna e a Roma contro la Lazio.

Leggi anche:  Mourinho ai microfoni di DAZN: "Grazie Pazzini, mi hai aiutato a vincere il Triplete"

Un’occasione da non perdere quindi per Di Francesco. L’allenatore della Roma si aspetta miglioramenti sul piano dell’intensità dei suoi. Con il Verona si è vista una squadra ancora a ritmo basso che non soddisfa il proprio allenatore. Per quanto riguarda la formazione ci dovrebbe essere il ritorno tra i titolari di Strootman, con un possibile turno di riposo per Nainggolan. Davanti inamovibile Dzeko, con Perotti-Defrel sugli esterni. Benevento e Roma si affrontano per la prima volta in serie A, una sfida tutta giallorossa fondamentale per entrambe le squadre.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,