Verso Juve-Chievo: Douglas Costa dal 1′? Buffon e Dybala riposano in vista del Barça

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui

Juventus logo

Per la terza giornata di campionato di Serie A, all’Allianz Stadium di Torino va in scena Juve – Chievo, domani alle ore 18.

In vista del primo impegno in Champions League, che la Juventus giocherà la prossima settimana, volando in trasferta a Barcellona, mister Allegri schiera in campo una formazione, in parte, alternativa, per consentire a qualche stella bianconera di riposare per il big match.
Si inizia con dei cambi già dalla difesa, dove Chiellini salta indubbiamente a causa dell’infortunio rimediato in nazionale la scorsa settimana, mentre Barzagli si prepara contro i catalani. Al loro posto dovrebbero subentrare Rugani e Benatia, ma è disponibile anche il nuovo acquisto Howedes, oltre che la probabile presenza si Matuidi già dal primo minuto. Oltre ai difensori, c’è una piccola possibilità che anche Gigi Buffon riposi in vista della partita di Champions, al suo posto l’ex portiere della Roma, Szczesny.Il turnover in scena a Torino prevede anche altri scenari, anche perché solo nella giornata di oggi l’allenatore della Juventus avrà a disposizione tutti, infatti i giocatori sudamericani sono rientrati da poco dal ritiro in Nazionale. Per l’attacco Higuain sarà una presenza fissa e inderogabile in campo, c’è solo da decidere chi lo affiancherà. Forse dal 1′ sarà proprio Douglas Costa ad affiancare il Pipita, che da tempo scalpita per dimostrare le sue doti anche in Italia. Nel caso che dal primo minuto dovessero essere schierati insieme in campo, sarebbe la prima volta. Indubbiamente qualcosa di interessante da vedere, sia per lo staff juventino che per i tifosi e gli spettatori.
Non solo Costa, anche Berdardeschi sarebbe in lista per partire dal fischio iniziale.

Leggi anche:  Juventus- Sampdoria: i bianconeri si allenano, in porta spazio a Perin

Ecco le probabili formazioni di Juventus – Chievo per la partita di sabato 9 settembre. Juventus con 4-2-3-1: Szczesny, Lichtsteiner, Alex Sandro, Matuidi, Benatia, Rugani, Douglas Costa, Pjanic, Higuain, Bernardeschi, Mario Mandzkic. Il Chievo Verona, a sua volta, dovrebbe rispondere con un 4-3-1-2: Sorrentino tra i pali, a seguire Cacciatore, Gobbi, Radovanovic, Dainelli, Gamberini, Castro, Birsa, Pucciarelli, Inglese, Bastien.

  •   
  •  
  •  
  •