Roma, Baldissoni minimizza sugli infortuni: “Casuali, riguardano anche gli altri club”

Pubblicato il autore: Carlo Edoardo Canepone Segui

Baldissoni
Intervenuto al Forum Sport & Business, il direttore generale della Roma Mauro Baldissoni ha rilasciato un’intervista dove ha affrontato diversi temi, principale quello sugli infortuni in casa giallorossa: “Molti sono casuali e poi riguardano anche gli altri club. Dispiace e preoccupano questi problemi, ma cambiare metodo di lavoro porterebbe ad un rischio di incidenza superiore. Però, se guardate le dinamiche, molti infortuni sono legati al caso o legati alle nazionali. Non è solo un problema della Roma”.

Ovviamente, però, non si può parlare solo di questo (anche se i giallorossi sono la prima squadra in Europa per noie muscolari), perché la Roma sta per affrontare un’importante partita di Champions League contro il Chelsea ed arriva dalla sconfitta interna contro il Napoli: “I partenopei sono squadra forte e rodata, mentre noi dobbiamo ancora raggiungere il nostro massimo potenziale visto che – spiega Baldissoni – abbiamo cambiato guida tecnica e inserito diversi giocatori nuovi. Giocare con il Chelsea a Londra sarà divertente, contiamo di fare qualche punto tra andata e ritorno”.

L’ultima battuta è un riferimento a Spalletti, l’ex tecnico giallorosso che con l’Inter sta andando alla grande: Non rimpiangiamo né lui né nessun altro. Siamo felici di come stanno andando le cose e vogliamo fare sempre meglio che in passato”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Moggi sicuro: "Ecco chi vincerà lo scudetto. Ora il Napoli è più forte della Juventus. Sarri è un traditore..."
Tags: