Roma, tutti pazzi per i giallorossi: quotidiani, bookmakers e un nuovo record

Pubblicato il autore: Carlo Edoardo Canepone Segui

Roma
“Una grande Roma”, è il motivetto principe dei più importanti quotidiani britannici, che esaltano la grande prestazione dei giallorossi. Chelsea-Roma era preannunciata alla vigilia come una gara che i blues avrebbero portato a casa agevolmente, mentre la squadra di Di Francesco avrebbe solo avuto il compito di perdere dignitosamente. Ma non è stato così. Dzeko & co. hanno approcciato bene alla partita, mantenuto sempre il possesso palla e rischiato di vincerla, meritatamente. Alla fine il 3-3 che ne è uscito fuori accontenta più gli inglesi, ma ora il cammino verso la qualificazione agli ottavi di finale della Champions League è leggermente più in discesa. Già, perché ieri il Qarabag ha fatto un grosso regalo alla Roma fermando l’Atletico Madrid sullo 0-0, questo significa che i giallorossi restano a +3 sul terzo posto ed ora basteranno 5 punti nelle prossime tre partite per essere matematicamente alla fase finale. Approfondiamo questi concetti.

Leggi anche:  Davide Nicola: Torino è casa tua

ROMA, I QUOTIDIANI INGLESI RINGRAZIANO HAZARD – Come detto, in Inghilterra si esalta la prestazione della Roma, ma, allo stesso tempo, si esalta Eden Hazard, un giocatore eccezionale che ha saputo rimettere in piedi una partita che sul 2-3 sembrava compromessa per i blues. “Eroe” o “salvatore” titolano i giornali: “Hazard salva il Chelsea dal tracollo in Champions”, “è l’eroe dello Stamford Bridge”, “Hazard sveglia i blues”, “Hazard usa la testa per salvare la sua squadra”, insomma avete capito. Ma se da una parte c’era Hazard, dall’altra c’era un Edin Dzeko in forma Pallone d’Oro (ricordiamo che il bosniaco è stato inserito tra i 30 finalisti della competizione): “Edin Dzeko è stata la stella del match, i suoi gol sono stati meravigliosi, dei veri capolavori”, d’altro canto, l’attaccante giallorosso non aveva mai segnato al Chelsea in carriera e ieri di reti ne ha messe a segno due. Quindi adesso “beware romans”, ovvero “attenzione ai romani”, perché la Roma adesso fa paura anche ai più grandi.

Leggi anche:  Napoli, Petagna recuperato, ancora problemi per Mertens

ROMA, CROLLA LA QUOTA QUALIFICAZIONE DEI GIALLOROSSI – La partita di ieri sera ha convinto anche i bookmakers a puntare forte sui giallorossi che ora sognano più da vicino il passaggio del turno. La quota qualificazione della squadra di Di Francesco è crollata a 1,50 e addirittura, ora c’è chi scommette anche sul primo posto nel girone C, possibilità data a 4,50. Continua, comunque, a comandare il Chelsea, opzione da 1,25 volte la posta, mentre si alza leggermente quella per l’Atletico Madrid, ora a 2,20.

ROMA IMBATTUTA DOPO TRE TURNI, PRIMA STORICA VOLTA – Non era mai successo prima: i giallorossi, nelle loro partecipazioni alla fase a gironi della Champions League, non avevano mai chiuso i turni di andata ancora imbattuti. Questo piccolo traguardo è merito di una grande organizzazione di squadra che ha permesso alla Roma di uscire indenne dalle sfide contro l’Atletico Madrid e il Chelsea e di portare a casa il bottino pieno in trasferta sul campo del Qarabag. La classifica parziale dopo 3 giornate recita: Chelsea 7, Roma 5, Atletico Madrid 2, Qarabag 1. Il 31 ottobre all’Olimpico arriveranno di nuovo i blues di Antonio Conte, vincere significherebbe ipotecare il passaggio alla fase successiva e, dopo la prestazione dello Stamford, nulla è precluso alla squadra di Di Francesco.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: