Serie A: Classifica media-spettatori aggiornata dopo otto giornate

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per serie a 2018
Con il posticipo del Bentegodi che ha visto la vittoria del Verona sul Benevento, si è chiuso anche l’ottavo turno di serie A, dal ritorno dopo la sosta per le nazionali è stata una giornata ricca di pubblico, la partita più vista è stata il derby della Madonnina, Inter-Milan ha visto sugli spalti ben 78.328 spettatori, praticamente quasi sold-out la stracittadina milanese, buona affluenza anche all’Olimpico per Roma-Napoli con 37.914 presenze, anche se visto l’importanza del match ci si aspettava di più, mentre all’Allianz Stadium per Juventus-Lazio erano presenti 40.544 spettatori, impianto torinese quasi sold-out.

CLASSIFICA MEDIA SPETTATORI DOPO 8 GIORNATE:

1° Inter: 59.338 spettatori
2° Milan: 51.510
3° Napoli: 42.351
4° Juventus: 39.070
5° Roma: 37.2o1
6° Lazio: 27.250
7° Fiorentina: 23.990
8° Bologna: 22.893
9° Genoa: 20.723
10° Sampdoria: 20.384
11° Torino: 18.334
12° Atalanta: 17.892
13° Verona: 16.137
14° Udinese: 15.690
15° Cagliari: 14.061
16° Benevento: 13.396
17° Sassuolo: 12.309
18° Spal: 11.293
19° Crotone: 10.890
20° Chievo: 10.333

Leggi anche:  Inter, caos nel tunnel: il protagonista è Antonio Conte. Ecco cos'è successo

Andando ad esaminare la classifica l’Inter grazie ai quasi 80.000 spettatori di domenica scorsa, ha rafforzato notevolmente il primato nella classifica media-spettatori, secondo si conferma il Milan a quasi 8.000 spettatori di differenza, terzo ancora il Napoli che si trova davanti alla Juve, che rimane di poco al di sotto delle 40.000 unità a partita. Quinta la Roma, che al momento stravince il derby romano contro la Lazio, in risalita la Fiorentina che dopo qualche dissapore iniziale da parte dei tifosi, vede crescere costantemente il numero dei propri sostenitori al Franchi. Ottavo posto lusinghiero per il Bologna, al Dall’Ara quest’anno molta più gente rispetto alle ultime stagioni, anche grazie agli ottimi risultati della squadra di Donadoni, poi il Genoa che regola ancora la Sampdoria al momento sempre decimo.
Poi tutte le altre con Torino, Atalanta e Verona, poi Udinese, Cagliari e Benevento, diciasettesimo posto per il Sassuolo che sta perdendo posizioni, chiudono la classifica Spal, Crotone e Chievo.

Leggi anche:  Dove vedere Parma Sampdoria: diretta tv e streaming

In totale sono ben 1.914.862 gli spettatori totali che hanno assistito a tutte le partite giocate finora in serie A, con una media-gara di 24.239 presenze, facendo un confronto con la passata stagione quest’anno i numeri sono più alti, ma siamo solo ad inizio stagione e  molte partite importanti devono essere ancora giocate.

TUTTE LE GARE DEL PROSSIMO WEEK-END
Si parte sabato 21 ottobre alle ore 18 con Sampdoria-Crotone, poi alle 20.45 il match clou della giornata Napoli-Inter, visto il grande entusiasmo che si respira nella città partenopea, è previsto un grandissimo pubblico, anche perché si gioca per il primato, si affrontano infatti le prime due della classifica.
Passando a domenica nel lunch match si giocherà il derby di Verona, che vedrà il Chievo ospitare gli scaligeri, stracittadina veneta che ritorna in serie A e avrà una cornice di pubblico importante, con circa 20.000 spettatori sugli spalti. Alle 15 sono in programma Atalanta-Bologna, Benevento-Fiorentina, Milan-Genoa, Spal-Sassuolo e Torino Roma. Alle 18 alla Dacia Arena andrà in scena Udinese-Juventus, previsto grande pubblico nel nuovo impianto friulano, come capita quasi sempre dove gioca la squadra bianconera, la nona giornata si chiude con il posticipo serale Lazio-Cagliari, sarà interessante vedere come si presenteranno i sardi, dopo l’esonero di mister Rastelli e l’avvento di Lopez che ritorna sulla panchina rossoblù, da segnalare che visto la squalifica della curva nord, la società del presidente Lotito farà accedere i propri tifosi in curva sud.

  •   
  •  
  •  
  •