Milan, Nesta si propone: “Spero di allenare i rossoneri. Montella ottimo tecnico”

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Alessandro Nesta si propone per la panchina del Milan. In un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, l’ex difensore rossonero, attualmente tecnico del Miami FC, non nasconde la propria ambizione di poter allenare, in futuro, la squadra con la quale, da calciatore, ha vinto tutto quello che c’era da vincere.

L’ex difensore rossonero comincia l’intervista parlando dell’attuale momento del Milan di Montella, protagonista di un altalenante avvio di stagione:  “Il nuovo Milan? Non è ancora decollato e ha tanti problemi. Ma quando cambi tanto questo è inevitabile, ma Montella è un ottimo tecnico. Svolgere il suo mestiere al Milan è molto complicato come si è visto negli ultimi anni”.

Nesta, insieme a Maldini, ha guidato la difesa rossonera per moltissimi anni, aiutando il Milan a vincere numerosi dei trofei che ora brillano nella bacheca, tra cui anche due prestigiose Champions League. Da milanista ha sempre vissuto la rivalità con l’Inter, squadra che Nesta non considera favorita per lo Scudetto: “Inter da scudetto? Spalletti ha una grande personalità, è travolgente e ha grandi idee, ma Massimiliano Allegri ha una rosa molto più forte della sua.” Inevitabile, sempre in ottica campionato, un accenno alla Lazio, altra ex squadra di Nesta: “C’è tanto di Simone Inzaghi nella Lazio, questo soprattutto perché sta facendo vedere a tutti un grande calcio. La Lazio attualmente è una squadra costante sia nel rendimento che nei risultati. Con Simone ci ho giocato insieme tanti anni e non pensavo che potesse diventare così bravo”.

L’intervista si sposta poi sul futuro professionale di Nesta allenatore. L’ex difensore non esclude un possibile approdo in Serie A: “Speriamo. Lo spero proprio. Non nascondo che qualche proposta l’ho avuta già, ma ero in contratto con il Miami”. Sulla risposta positiva del tecnico, il giornalista chiede quale sceglierebbe, tra Milan e Lazio, se potesse scegliere una delle due panchine. L’ex difensore non si lascia ingannare  risponde così: “Non ci casco! In futuro spero di poter allenare entrambe”.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, dove vedere Benevento-Torino: streaming e diretta tv Sky o DAZN?
Tags: