Roma, 83 tiri nelle ultime 3 partite e solo 4 gol

Pubblicato il autore: Carlo Edoardo Canepone Segui

Roma El Shaarawy
La Roma, nel lunch match contro il Chievo, non è andata oltre lo 0-0 e non ha sfruttato la chance di avvicinare Inter e Juventus in vetta alla classifica. I giallorossi si sono fermati davanti alle parate di Sorrentino, quattro delle quali miracolose, ma anche davanti alla poca precisione degli attaccanti, che hanno spesso fallito nella concretizzazione. A margine del pareggio di Verona è stata resa nota una statistica che spiega il perché dello 0-0: nelle ultime tre partite, Champions compresa, la Roma è andata al tiro per ben 83 volte e solamente 4 l’occasione si è tramutata in gol.

Contro il Chievo questo dato ha raggiunto il picco massimo: ben 26 tiri, record in trasferta. Praticamente la Roma va a segno circa una volta ogni 20/21 tiri. Di Francesco è preoccupato e, nel post-gara, ha dichiarato: “Non possiamo continuare ad aspettare i gol di Dzeko”. Fazio ha parlato di un “po’ di fortuna in più”, ma è davvero solo questione di fortuna? Sabato prossimo all’Olimpico arriva il Cagliari, poi i giallorossi saranno di scena all’Allianz Stadium nello scontro diretto contro la Juventus e siamo certi che i bianconeri non lasceranno molte chance di tiro alla Roma che dovrà, per forza di cose, essere più concreta sotto porta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, il Milan non è ancora campione d'inverno ed ultima chance Inter. Ecco il perché
Tags: