Inter, si lavora ai rinnovi: da Icardi a Skriniar

Pubblicato il autore: Onorio Ferraro Segui

 

Mauro Icardi – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Archiviata la debacle contro il Torino dell’ex Mazzarri – con Gasperini che dopo il pari dell’Olimpico continua a gettare fuoco sul suo passato a Milano – l’Inter lavora ai rinnovi di Mauro Icardi – a secco in questo inizio di campionato – e di Milan Skriniar, due colonne portanti del ritorno in Champions League dei nerazzurri.
Dopo la lunga estate di mercato che ha accompagnato i tifosi del biscione tra Vidal, Modric e la clausola rescissoria dell’attaccante argentino, finalmente, si torna a parlare e scrivere del rinnovo di Maurito.

Come riportano i vari organi di stampa che seguono con attenzione i movimenti dei calciatori, trapela la ferma volontà di Icardi di rinnovare col nerazzurro con un ingaggio che andrà a toccare i 7 milioni di euro annui, compresi i bonus fino al prossimo giugno del 2022. La clausola dovrebbe essere raddoppiata.

RINNOVO SKRINIAR INTER – Dopo aver saltato l’esordio contro il Sassuolo per un affaticamento muscolare, Milan Skriniar è tornato al centro della retroguardia di Spalletti. Dopo un’estate passata a respingere gli assalti delle possibili pretendenti, le parti hanno iniziato a trattare il rinnovo. Ausilio vuole blindare il ventitreenne slovacco per il quale è pronto un contratto fino al 2023 a più di 2 milioni di ingaggio annui.

  •   
  •  
  •  
  •