Empoli-Milan: Gattuso senza Caldara e Higuain. Le probabili formazioni

Pubblicato il autore: Giacomo Luigi Uccheddu Segui

Gennaro Gattuso – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

A chiudere la sesta giornata di campionato in Serie A saranno al Carlo Castellani alle ore 21 l’Empoli e il Milan. La squadra di Andreazzoli arriva da due sconfitte ma il dato più inquietante riguarda l’attacco: gli azzurri hanno infatti realizzato solo due reti negli ultimi quattro match. Gattuso, che non vince in trasferta in campionato dal match contro il Bologna datato 29 Aprile, ha necessità di portare a casa i tre punti sia per non far scappare Lazio e Inter sia per non vedere messa in dubbio la sua panchina.

I precedenti

Su quindici match ad Empoli, padroni di casa mai vittoriosi contro il Diavolo. Curioso il fatto che di questi quindici due si siano disputati nel turno infrasettimanale, l’ultimo peraltro nel 2014 e in Settembre con doppio vantaggio toscano firmato Tonelli e Pucciarelli prima della rimonta rossonera targata Torres e Honda. Sei le vittorie ospiti, sette i pareggi; dato singolare alla voce dei gol: su dieci complessivi, l’Empoli ne ha realizzati 8 nel primo tempo, al contrario il Milan su ventidue ne ha siglati 15 nella ripresa. Capocannonieri della sfida sono i rossoneri Gilardino, Kakà e Lapadula con due reti.

Leggi anche:  Rosso per Ibrahimovic durante Parma-Milan, cosa ha detto all'arbitro Maresca

Sfida inedita tra Andreazzoli e Gattuso, ma il primo ha già affrontato il Milan nella stagione 2012-13 strappando un pareggio a reti bianche al Giuseppe Meazza, e il secondo ha già affrontato l’Empoli da allenatore del Palermo nella stagione 2013-14 venendo superato allo Stadio Barbera con il punteggio di 2-1. A dirigere l’incontro sarà il ravennate Fabbri, con lui Empoli sconfitto tre volte su dieci ma mai al Castellani; con il fischietto romagnolo score positivo anche per i meneghini che sono stati diretti in quattro circostanze e sconfitti soltanto in una, ma il teatro era lo Stadio Meazza.

Le probabili

Qui Empoli – Due cambi obbligati per mister Aurelio Andreazzoli rispetto alla sconfitta del Mapei Stadium di Reggio Emilia contro il Sassuolo, uno riguarda il centrocampo dove il giovane algerino Bennacer avrà una nuova chance dal 1′ in sostituzione di Acquah il cui rientro è previsto non prima della sfida contro la Roma del 6 Ottobre. Espulso contro la formazione di De Zerbi, non potrà essere del match neppure lo sloveno Zajc, al suo posto probabile l’impiego di Traore in vantaggio rispetto al turco Ucan.

Leggi anche:  Highlights Sampdoria - Napoli: 0 - 2, gli azzurri riprendono la volata Champions

(4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Veseli; Bennacer, Capezzi, Krunic; Traore; La Gumina, Caputo.

Qui Milan – Diversi dubbi per Gattuso che dovrà rinunciare con certezza agli infortunati Caldara e Higuain, le condizioni di quest’ultimo saranno valutate nelle prossime ore, in panchina si rivede Cutrone. Sulla linea difensiva gli interrogativi riguardano le corsie: sulla destra più Abate di Calabria, sulla sinistra Laxalt insidia Rodriguez. In avanti le opache prove di Calhanoglu sembra stiano convincendo il tecnico rossonero a puntare su Castillejo dal 1′, in sostituzione di Higuain più Borini che Cutrone.

(4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Borini, Castillejo.

  •   
  •  
  •  
  •