Napoli, Ghoulam pronto al rientro. Possibile ritorno con la Juve a fine settembre

Pubblicato il autore: Gabriella Mosca Segui

Napoli – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Napoli. Buone notizie per Carlo Ancelotti e i tifosi partenopei. Faouzi Ghoulam si appresta a tornare in campo dopo quasi un anno di stop. Gli ultimi controllo medici cui si è sottoposto il calciatore hanno avuto esito positivo ed ora non resta che rivederlo in campo sulla fascia sinistra.

L’algerino il 1º novembre 2017, durante l’incontro di Champions League con il Manchester City riporta la rottura del legamento crociato del ginocchio destro, con conseguente stop forzato almeno di quattro mesi. Il 9 febbraio 2018, durante un allenamento, si infortuna allo stesso ginocchio già operato in precedenza, subendo una frattura trasversale della rotula costringendolo a star fuori dal manto erboso fino ad oggi.

Negli ultimi giorni ha ripreso gli allenamenti (con molta prudenza e senza strafare) con la squadra senza riscontrare particolari difficoltà e pare sia pronto a ritornare in campo proprio nelle prossime giornate del campionato.
Il suo obiettivo sarebbe quello di essere a disposizione di Carlo Ancelotti già in vista della partita con la Juventus del 29 settembre ma il mister dovrà valutare bene come utilizzarlo e se lasciare a riposo il portoghese Mario Rui, sostituito dell’algerino. Anche il dottor Alfonso de Nicola si è pronunciato in merito alle sue condizioni, affermando che i problemi avuti con l’operazione di fine giugno sono ormai archiviati e il franco-algerino è vicino al recupero completo. Con riferimento alla sua prima convocazione dice: “ Fissare come termine fine settembre per il suo rientro è una data ragionevole ma bisogna saperlo gestire perché vorrebbe dire bruciare le tappe.

Chiaramente, il rientro di Ghoulam può rappresentare un ulteriore passo in avanti in fatto di qualità: non a caso, il Napoli ha dovuto blindarlo ad inizio 2018 con un rinnovo di contratto importante e una clausola rescissoria variabile tra i 35 e i 50 milioni di euro valida soltanto per l’estero.

  •   
  •  
  •  
  •