Serie A, partite rinviate Coronavirus: ecco le date possibili dei recuperi

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Nell’ultimo weekend calcistico per l’emergenza Coronavirus sono state rinviate quattro gare di Serie A valevoli per la 25.a giornata, andiamo a vedere quali possono essere le date possibili dei recuperi.

Partite rinviate, ecco la situazione

Inter-Sampdoria

Sicuramente questo è il match più complicato da recuperare visto che l’Inter è impegnata in Europa League e se la squadra di Antonio Conte dovesse qualificarsi per la finale di Danzica del 27 maggio l’unico mercoledì libero sarebbe il 20. Ieri la società nerazzurra proprio per questo motivo avrebbe voluto giocare a porte chiuse proprio per non avere problemi ma non è stato possibile. Una possibile soluzione che Giuseppe Marotta ha suggerito alla Lega Calcio è quella di recuperare la gara contro i blucerchiati giovedì 5 marzo al posto della semifinale di ritorno di Coppa Italia con il Napoli che a quel punto verrebbe disputata mercoledì 13 maggio, con conseguente finale della manifestazione il mercoledì successivo, di questo se ne parlerà oggi nell’incontro a Roma tra Figc, Governo e Leghe.

Atalanta-Sassuolo

Anche gli orobici sono impegnati in Europa ma giocando un turno in meno la partita contro gli emiliani si può disputare a marzo, il giorno più plausibile dovrebbe essere mercoledì 18. dove così affronterebbe il Sassuolo fra la trasferta di Udine (domenica 15 marzo alle ore 15) e la gara al Gewiss Stadium contro il Napoli in programma domenica 22, sempre alle 15. Ovviamente anche la squadra di Gianpiero Gasperini avrebbe voluto giocare ieri per evitare questo intasamento, ma non non c’è stato niente da fare.

Verona-Cagliari

Con le due squadre esenti da impegni infrasettimanali e senza particolari difficoltà di calendario tra anticipi e posticipi non ci saranno problemi a recuperare il match nelle prossime settimane, ad oggi la data più fattibile è quella di mercoledì 11 marzo.

Torino-Parma

Stesso discorso per Verona-Cagliari solo che qui c’è il dubbio di giocare la partita tra granata e ducali, mercoledì 4 marzo o quello successivo. Se fosse scelto il primo mercoledì, per i granata s’incastrerebbe tra la trasferta di Napoli di sabato 29 febbraio e la sfida casalinga di lunedì 9 marzo con l’Udinese, mentre per il Parma sarebbe tra il match del Tardini di domenica 1 marzo contro la Spal e la successiva trasferta, a Marassi contro il Genoa, di sabato 7 marzo.
Invece se fosse scelta la seconda (11 marzo) si dovrebbe cambiare la data di Torino-Udinese in programma lunedì 9 e anticiparla a sabato 7; i due club comunque hanno dato disponibilità per entrambi i giorni alla Lega Calcio che ora dovrà solo ufficializzare la data.

  •   
  •  
  •  
  •