Daniele Rugani positivo al coronavirus, ecco cosa succederà

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui

Nella serata di mercoledì 11 marzo la Juventus con un comunicato urgente ha comunicato che il calciatore Daniele Rugani è risultato positivo al coronavirus ed è asintomatico. Il primo caso di coronavirus in Serie A è arrivato.

Il comunicato della Juventus: COVID-19, comunicazione urgente

“Calciatore positivo. Il calciatore Daniele Rugani è risultato positivo al Coronavirus-COVID-19 ed è attualmente asintomatico. Juventus Football Club sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa, compreso il censimento di quanti hanno avuto contatti con lui.”

Ecco cosa succederà

Tutte le persone che hanno avuto contatto con Daniele Rugani dovranno osservare i 14 giorni di quarantena e questo significa che la gara di Champions League tra Juventus e Lione in programma martedì prossimo non potrà essere disputata: rinvio scontato per la sfida che già era a rischio considerata l’emergenza e la situazione attuale dell’Italia. A questo punto è necessario, minimo, pensare ad un posticipo di almeno due settimane, andando a complicare ulteriormente la compilazione di un calendario nazionale e internazionale che già deve fare i conti con diversi stop (come quello della Serie A ferma fino al 3 aprile) e con il rinvio delle gare Inter-Getafe e Siviglia-Roma. In merito ci saranno novità.
Inoltre, in seguito alla positività del difensore bianconero, i giocatori nerazzurri potrebbero essere messi in isolamento a causa del contatto avuto dei calciatori nerazzurri con quelli bianconeri nel corso della partita di domenica sera. La società nerazzurra ha subito deciso di sospendere gli allenamenti in attesa di prendere ulteriori provvedimenti in merito e dunque potrebbe seguire lo stesso iter messo in corso dalla Juventus. Entro 5 giorni tutti i bianconeri (giocatori, tecnici, dipendenti e dirigenti) dovranno effettuare il tampone per verificare la presenza di altri positivi.

Il comunicato dell’Inter

“FC Internazionale Milano rende noto che, a seguito del comunicato di Juventus FC riguardo la positività del calciatore Daniele Rugani al COVID-19, viene sospesa ogni attività agonistica sino a nuova comunicazione. Il club si sta attivando per predisporre tutte le procedure necessarie.”

  •   
  •  
  •  
  •