Lazio – Sassuolo: 1-2. Biancocelesti al terzo KO di fila

Pubblicato il autore: -crucco38 Segui

Nell’anticipo delle 17.15  della 32° giornata di Serie A, la Lazio esce sconfitta dall’Olimpico contro il Sassuolo e perde punti preziosi in ottica scudetto. Terza sconfitta consecutiva per i biancocelesti dopo quelle contro Milan e LecceTrend positivo invece per i biancoverdi che conquistano la quarta vittoria di fila e si candidano a tutti gli effetti per un posto in Europa League.
La squadra di De Zerbi è a -3 dal settimo ed ultimo posto per qualificarsi nella seconda competizione europea. Gli emiliani possono sognare in grande, in attesa dello scontro diretto tra Milan e Napoli e del risultato della Roma, impegnata a Brescia.
Dopo il vantaggio di Luis Alberto, Raspadori – classe ’00 molto interessante al suo primo gol in Serie A – e  Caputo, nei minuti di recupero, costringono la Lazio ad uscire dal campo senza punti.
Dalla ripresa della stagione, la squadra di Simone Inzaghi non è mai riuscita a riproporre il suo gioco, fatto di velocità  e verticalità e arricchito dai lampi di genio di Luis Alberto, dalla fisicità di Milinkovic – Savic e dai gol di Ciro Immobile. Proprio il capocannoniere del campionato, con 29 gol in 32 partite, nelle ultime uscite è parso particolarmente spento.
Per la Lazio oggi era fondamentale fare risultato in attesa dello scontro diretto di questa sera tra Juventus e Atalanta. La formazione di Sarri è al primo posto con 7 punti di vantaggio e vorrà  sicuramente vincere per provare ad archiviare il discorso scudetto mentre la squadra di Gasperini, terza a due sole lunghezze dai biancocelesti, sogna il sorpasso e forse qualcosa in più in caso di vittoria, considerando le 6 partite restanti dopo questa sera.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A femminile: continua il botta e risposta Milan-Juventus