Roma: Smalling resta. Accordo trovato con lo United

Pubblicato il autore: -crucco38 Segui


Chris Smalling
sarà ancora un giocatore della Roma. In queste ore, è stato trovato un accordo tra la Roma e il Manchester United, club proprietario del cartellino del difensore inglese, sulla base di un prestito oneroso a 3 milioni ed un obbligo di riscatto fissato a 17 che potrà essere pagato in 3 anni dalla società giallorossa. La Roma, infatti, forte della volontà del difensore di rimanere nella capitale, è riuscita ad abbassare le pretese del club inglese che inizialmente aveva richiesto 25/30 milioni. Un’altra conferma importante per la squadra giallorossa dopo quella di qualche giorno fa di Mkhitaryan, vera arma in più in questa fase di stagione piuttosto difficile.

Smalling a Roma sembra aver ritrovato brillantezza, fiducia e senza dubbio il posto da titolare dopo che nelle ultime stagioni ai Red Devils era stato relegato in panchina. Il difensore inglese nel corso del campionato si è dimostrato un leader  molto affidabile, capace di impostare dalle retrovie e di dominare in area di rigore conquistando le simpatie e gli elogi dei tifosi giallorossi. In vista della prossima stagione, la certezza di poter contare ancora su due giocatori validi ed esperti è sicuramente una nota positiva per tutto l’ambiente giallorosso, ancora avvolto da dubbi ed incertezze per quanto riguarda la probabile cessione societaria da parte di James Pallotta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky, il Covid fa tremare i conti: giù i ricavi, abbonati in forte calo