Serie A, Monza: cessione a Orienta Capital Partners vicina. Quote di minoranza per Fininvest e famiglia Berlusconi. Ecco i dettagli

L'Associazione Calcio Monza potrebbe avere presto un nuovo proprietario. Da ultime indiscrezioni che riguardano la trattativa e il closing, l'ingresso con le quote di maggioranza dovrebbero stabilirsi tra il 60% e il 70%, con la restante parte del pacchetto societario che resterebbe tra il gruppo Fininvest e la famiglia Berlusconi. Ecco i dettagli.

Il Monza sarebbe pronto alla cessione del club a un nuovo proprietario. Si tratta di Orienta Capital Partners, società specializzata in investimenti per le piccole e medie imprese di diversi settori economici. Nel portfolio clienti risultano nomi quali l'Aeroporto di Forlì, le aziende di distribuzione delle acque come "Acqua Pejo" e "Goccia di Carnia", quella per i materiali compositi in aeronautica "Plyform", la società organizzatrice di eventi musicali "Rockin'1000" ed "Ecoinsight", azienda di smaltimento rifiuti e amianto. 

Leggi anche:  Intervista esclusiva a Jeda: "Europei? Germania e Francia sono le squadre da battere. L'addio al calcio di Ranieri mi ha spiazzato"

Monza: cessione a Orienta Capital Partners vicina

Il nome di Orienta Capital Partners, con la sede principale a Forlì e le altre due ubicate a Reggio Emilia e Milano, ha avuto risalto nelle ultime ore grazie a uno dei soci di spicco, Augusto Balestra, il quale era presente insieme all'amministratore delegato del Monza, Adriano Galliani, durante l'ultima gara di campionato del club brianzolo al "Renato Dall'Ara" di Bologna.

In realtà, la trattativa va avanti da alcuni mesi con l'obiettivo di rilevare le quote di maggioranza del club di proprietà del gruppo Fininvest e della famiglia Berlusconi. La percentuale del pacchetto delle quote oscillerebbe tra il 60% e il 70%, corrispondente a una cifra valutabili in circa 100 milioni di Euro. Proprio in virtù di questa ripartizione, l'attuale proprietà manterrebbe una quota di minoranza. A occuparsi personalmente di mettere "nero su bianco" per questa staffetta societaria è lo stesso Adriano Galliani che dovrebbe mantenere l'attuale ruolo anche nella nuova società, mentre il nuovo presidente potrebbe diventare lo stesso Augusto Balestra. L'obiettivo è condurre la trattativa in porto subito dopo il termine della Serie A, quindi entro la fine di maggio prossimo.

Leggi anche:  Cagliari: c'è l'addio al calcio di Ranieri. Tentativo per Juric?

Orienta Capital Partners, nell'ultimo anno ha registrato un fatturato di oltre 40 milioni di Euro soltanto per l'investimento nelle società della distribuzione delle acque minerali, "Acqua Pejo" del Trentino Alto Adige e "Goccia di Carnia" del Friuli Venezia Giulia.