Serie B: il Bologna abbraccia Mancosu, bomber e cassiere per un giorno

Pubblicato il autore: Gerardo Fiorillo Segui

Matteo MancosuMatteo Mancosu è già nel cuore del Bologna e dei suoi sostenitori. L’attaccante cagliaritano, 30 anni, nell’ultima stagione capocannoniere della B  con 26 gol nel Trapani di Boscaglia, è l’ultimo colpo di mercato della società emiliana che gli ha offerto due anni e mezzo di contratto, più un’opzione per la stagione successiva. Ma non solo. Mancosu, approdato a Bologna a titolo definitivo, è già entrato in sintonia con l’ambiente e domani sarà protagonista di un’iniziativa singolare: cassiere d’eccezione per gli abbonamenti delle ultime dieci, determinanti, gare casalinghe che restano al Bologna e per i biglietti della prossima sfida con il Pescara. Domani Matteo Mancosu sarà alla cassa, a partire dalle 17.30, presso il punto vendita Luca Elettronica, aperto eccezionalmente dalle 16.30 vista la notevole affluenza di questi giorni. Per l’ex bomber del Trapani, autore di 51 reti in due anni e mezzo in Sicilia, un’investitura in grande stile in una società ambiziosa – il Bologna – che sta facendo collezione di capocannonieri tra Cacia, Sansone e, appunto, Mancosu. L’ultimo arrivato in casa rossoblù ha esordito in serie B solo due anni fa, nonostante una carriera costruita a suon di gol tra eccellenza , dilettanti, prima e seconda divisione. Mancosu ha vestito le maglie di Atletico Calcio (2001-05, 49 presenze e 7 gol), Nuorese (2005-06, 54 presenze e 20 gol), Villacidrese (2006-10, 113 presenze e 46 gol), Latina (2010-11, 20 presenze e 5 reti)), Vigor Lamezia (2011-12, 37 presenze e 20 gol), Trapani (2012-15, 88 presenze e 51 gol). Ora l’approdo a Bologna per una nuova sfida: riportare con i suoi gol il vecchio Bologna nella massima serie.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: