Serie B, la corsa ai play off entra nel vivo

Pubblicato il autore: Giovanni Remigare Segui

LoghiSerieB 2014-2015

SERIE B – In casa Carpi si prepara la festa promozione, ma il campionato cadetto offre tantissimi spunti di discussione, sia nelle parti alte della classi che in zona retrocessione. Oggi facciamo il punto sulla corsa ai play off con tutte le possibili combinazioni delle squadre in lizza.
Il Bologna non sa vincere in casa ed il pareggio, l’ennesimo, contro lo Spezia ha fatto perdere il secondo posto solitario ai felsinei che sono stati agganciati al secondo posto dal Vicenza, vittorioso a Cittadella grazie a Di Gennaro. Marino è dunque in pole per il raggiungimento della Serie A senza passare dagli spareggi, dietro ai biancorossi e ai bolognesi troviamo il Frosinone, mentre il Perugia, si trova -5 dalla promozione diretta. Subito dopo Avellino, Livorno, Spezia e Pescara.
Anche Lanciano e Bari sono a pochi punti e possono ancora sperare di giocarsi qualche possibilità di accedere al rush finale per la A. Nonostante i punti sono 7 ci crede il Catania, che dopo 4 vittorie consecutive punta a fare il miracolo.
Il prossimo turno potrebbe essere favorevole al Vicenza che affronterà in casa il Varese, il Bologna sarà impegnato sul difficile campo del Bari. Turno potenzialmente favorevole anche all’Avellino, che affronterà la Virtus Entella al Partenio, segnaliamo invece lo scontro diretto tra Perugia e Livorno. Il Frosinone rischia grosso contro il Carpi pronto a festeggiare la promozione matematica. Ma quale sarà il cammino verso la serie A per queste squadre?
Il Bologna avrà l finale di stagione non sarà facile per Diego Lopez: dopo il Bari affronterà il Catania, il Frosinone, l’Avellino, la Pro Vercelli e il Lanciano. Impegni difficili e complicati.
Il Vicenza ha sicuramente un calendario più agevole, giocherà 3 partite consecutive contro compagini di bassa classifica: Varese, il Brescia e la Virtus Entella. Più difficili i 3 turni finali, contro Spezia, Lanciano e Frosinone.
Gli scontri diretti da qui in avanti saranno decisivi: si parte con Perugia-Livorno e Bologna-Catania, poi avremo Catania-Livorno e Pescara-Avellino, si continua con Bologna-Avellino e Pescara-Perugia e per concludere all’ultima giornata Pescara-Livorno e Vicenza-Frosinone.
Chi la spunterà? Giornata dopo giornata qualcosa potrà venir fuori, ma siamo sicuri che, come sempre in Serie B, sarà l’ultimo minuto dell’ultima giornata a dare il responso definitivo.

  •   
  •  
  •  
  •