Serie B, l’inizio del torneo slitta per il Caso Catania: le nuove date

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

serie b Ora è ufficiale: l’assemblea della Lega di Serie B ha deciso che il prossimo campionato slitterà per via del caso Catania e delle conseguenze che quest’ultimo porterà. L’inizio della Serie B 2015-2016 era prevista per il 21 agosto, ma oggi in sede si è deciso di posticipare la prima giornata al 5 settembre, due settimane dopo. In quella data gli occhi saranno puntati solo sulla Serie B, visto che il campionato di Serie A si fermerà per far spazio agli impegni della Nazionale Italiana. Il presidente della Lega Serie B Abodi non ha avuto scelta: il tempo per i processi per il caso Catania è poco e si è stati costretti a posticipare l’inizio. Qualche giorno fa il presidente della Figc Carlo Tavecchio aveva auspicato un posticipo della prima giornata di Serie B per garantire la regolarità del campionato. Tante le società che rischiano di essere penalizzate nel prossimo campionato cadetto: Varese, Trapani, Latina, Ternana e Livorno. Il Catania, invece, rischia una retrocessione in Serie D.

Per il sì definitivo allo slittamento di due settimane della Serie B manca soltanto l’ok dalla Figc che dovrebbe arrivare nel giro di pochissime ore. Con esso ci sarà la tanto attesa ufficialità.
Una novità importante decisa nell’assemblea di Lega è il cambio di nome del torneo da Serie B a Lega Nazionale Professionisti B (LNPB).

  •   
  •  
  •  
  •