Serie B giudice sportivo 4a giornata: tre squalificati

Pubblicato il autore: Elena Voltolini Segui

Serie B giudice sportivo 4 giornata

Scende ancora il numero dei giocatori squalificati, ma aumentano le ammende per le società: questo il bilancio delle decisioni del giudice sportivo dopo la 4a giornata del campionato di Serie B.

Sono 3 i giocatori squalificati.
Due le giornate di stop imposte dal giudice sportivo a MATTEO CONTINI, difensore del Bari, reo di un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da gol e di aver pronunciato, al momento della decisione dell’arbitro di espellerlo dal campo, “espressioni blasfeme”, come si legge nel comunicato ufficiale della LNPB.

Una giornata di squalifica, invece, per RAFFAELE SCHIAVI, della Salernitana, e GENNARO VOLPE della Virtus Entella.

Tante le sanzioni comminate alle Società per comportamenti irregolari tenuti dai propri sostenitori.
Il prezzo più caro lo pagano BARI e CROTONE a causa del reciproco lancio da parte dei tifosi, da un settore all’altro dello stadio, di bottiglie piene d’acqua. L’ammenda è di 5000€ per ciascuna società.
2000€, invece, la multa comminata al PESCARA per il lancio da parte dei suoi sostenitori, nel corso della gara, di petardi e fumogeni sul rettangolo di gioco. Stessa motivazione, ma ammenda di 1000€, per LATINA, PERUGIA, SPEZIA E VIRTUS LANCIANO.

Leggi anche:  Serie B, dove vedere Salernitana Cremonese: streaming e diretta TV

Per leggere il testo integrale del comunicato della LNPB clicca qui.

  •   
  •  
  •  
  •