Serie B, Latina – Trapani 1-1 commenti di Iuliano e Cosmi

Pubblicato il autore: Maurizio Pezzuco Segui

20150914_230947
Il dopo Latina -Trapani di Mark Iuliano in conferenza stampa. “Sono molto soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi – ha dichiarato il tecnico nerazzurro – Meritavamo la vittoria per la la mole di gioco prodotta, per il sacrificio e per il carattere. Oltre questo c’è stata una crescita fisica e nell’aspetto tecnico-tattico. La voglia di far benissimo e la preparazione alla partita lunga, unita alla voglia di strafare, ha tenuto comunque squadra corta e compatta. Il primo tempo è stato di studio, a cercare l’errore avversario. Nel secondo i ragazzi si sono sciolti, hanno capito che la partita si poteva fare a modo nostro. Nel secondo tempo abbiamo fatto un’ottima prestazione. Questa prova – ha concluso Mark Iuliano – Dovrà essere un nuovo punto di partenza per affrontare la sfida di Vercelli”.
Così l’allenatore del Trapani Serse Cosmi:”Sull’espulsione di Scozzarella non mi è piaciuto il comportamento degli avversari perché c’era un nostro giocatore a terra dall’altra parte del campo. Un rosso che non ci voleva perché in quel momento la partita era equilibrata e avevamo la sensazione di poter tornare in vantaggio: dopo abbiamo cercato di limitare gli attacchi avversari. Abbiamo provato a vincerla, anche in dieci. Quest’anno sto cercando di fare capire ai miei giocatori che se una squadra gioca arretrata fa fatica, se invece gioca attaccando gli spazi può creare difficoltà agli avversari. Sul gol del pari di Olivera non abbiamo calcolato bene la pericolosità del cross, un errore “seriale” che commettiamo spesso”.

  •   
  •  
  •  
  •