Serie B Latina Trapani, le dichiarazioni dei mister: Iuliano e Cosmi

Pubblicato il autore: Elena Voltolini Segui

Serie B: Latina Trapani Iuliano Cosmi
Mancano poche ore alla partita che chiude la 2a giornata del campionato di Serie B: vediamo come Latina e Trapani si preparano al match di questa sera, attraverso le parole dei due allenatori, Mark Iuliano e Serse Cosmi.
I siciliani hanno la possibilità di raggiungere la vetta del campionato, al momento occupata, in solitaria, dal Livorno. Per farlo, il Trapani dovrà concedere il bis ed inanellare la seconda vittoria consecutiva, dopo quella ottenuta contro la Ternana, con un netto 3-0.
Sul fronte opposto il Latina di Mark Iuliano è alla ricerca di conferme dopo l’1-1 strappato al Novara in pieno recupero.

LATINA TRAPANI: LE DICHIARAZIONI PRE PARTITA DI IULIANO E COSMI
Il Trapani ha un’ottima formazione, guidata da un tecnico di grande esperienza: queste le parole con le quali il Mister del Latina Mark Iuliano presenta il match tra la sua squadra ed il Trapani
“Come si fa male al Trapani? Con le nostre armi, sfruttando la determinazione e le caratteristiche che abbiamo: i calciatori che ho in rosa sono in grado di far male all’avversario in qualsiasi momento della gara ed in ogni situazione di gioco. Abbiamo massimo rispetto per il Trapani, formazione attrezzata con elementi di qualità, allenata da un tecnico esperto che ha fatto le fortune di molte società. Mi aspetto una battaglia calcistica e noi dovremo affrontarla provando ad essere superiori in quanto ad agonismo e corsa: a parità di livello fisico sarà la qualità a fare la differenza. Il Latina è una grande società ma, allo stesso tempo, una piccola realtà: di conseguenza in campo dobbiamo agire sempre da squadra battagliera, non esistono altre strade per fare bene in serie B. In questo campionato non c’è mai nulla di scontato”. (fonte: uslatinacalcio.it)

Leggi anche:  Sebastiano Esposito: "All'Inter c'è un talento che non ha esordito. E sulla Spal..."

Questo, invece, il match che sarà, secondo la visione dell’allenatore del Trapani Serse Cosmi che nella conferenza stampa pre-partita afferma: “E’ l’interpretazione del giocatore che dà sostanza al sistema di gioco. La partita con la Ternana ci ha insegnato qualcosa, ma ogni gara ha una storia a sé. Di sicuro non ci saranno grandi stravolgimenti, ma non ve ne aspettate neppure quando ci saranno partite infrasettimanali, perché se i giocatori stanno bene li utilizzo. Del Latina conosco tanti giocatori, molti hanno una conclamata esperienza. Corvia e Olivera li ho avuti a Lecce, Farelli a Siena, Scaglia a Brescia: sono tutti calciatori che hanno importanti campionati alle spalle e grande personalità. Il Latina è un ambiente che dopo la promozione ha sfiorato la A, l’anno scorso ha pagato una serie di situazioni sfortunate, poi ha trovato la salvezza e su quella ha costruito una rosa assolutamente competitiva. Dire che consideriamo questa trasferta complicata è ovvio. Se il Trapani pensasse di avere trasferte facili, sarebbe folle”. (fonte: trapanicalcio.it)

  •   
  •  
  •  
  •