Serie B Livorno Brescia: probabili formazioni, precedenti e diretta Tv

Pubblicato il autore: Elena Voltolini Segui

Serie B Livorno Brescia
Subito dopo Modena – Ternana che aprirà la 3a giornata di Serie B (fischio d’inizio questa sera alle ore 19.00), i fari si accenderanno sull’Armando Picchi per il secondo anticipo di questo turno di campionato, ovvero Livorno – Brescia .

Dopo Pescara e Como, il Livorno trova sul proprio cammino il Brescia e, dopo la goleada inflitta agli abruzzesi e la vittoria in rimonta contro la formazione di Mister Sabatini, cerca il tris che gli garantirebbe la possibilità di guardare, domani, ai risultati delle altre con la certezza di rimanere ancora da solo in vetta alla classifica di Serie B. Di fronte gli amaranto avranno il Brescia che va alla ricerca, invece, della prima vittoria stagionale. Una vittoria sfumata la scorsa settimana contro la Salernitana, con le rondinelle che non sono riuscite a sfruttare la superiorità numerica e, pur con l’uomo in più, si sono fatte riprendere dagli avversari nel finale, conquistando così 1 solo punto. L’unico punto che annoverano in classifica visto che nel match di esordio il Brescia si è arreso al Cesena. Gli uomini di Boscaglia, quindi, sono a caccia del primo trionfo stagionale. Tra i 22 convocati, per la prima volta in questo campionato, c’è anche l’airone Caracciolo.

Fischio d’inizio alle ore 21.00; direzione di gara affidata a Rapuano di Rimini, assistenti Di Francesco e Borzomì


LIVORNO BRESCIA PROBABILI FORMAZIONI

LIVORNO (4-3-3): Pinsoglio; Gasbarro, Lambrughi, Ceccherini, Morelli; Vajushi, Schiavone, Luci; Fedato, Vantaggiato, Pasquato. All.: Panucci

BRESCIA (4-2-3-1): Minelli; Venuti, Caracciolo, Castellini, Racine; Mazzitelli, Martinelli; Kupisz, Embalo, Morosini; Geijo. Allenatore: Boscaglia


LIVORNO BRESCIA DIRETTA TV STREAMING

Diretta su Sky Calcio 1 HD, streaming per gli abbonati attraverso la piattaforma SkyGo


PRECEDENTI LIVORNO BRESCIA

46 fin qui i confronti tra toscani e lombardi, con la bilancia che pende a favore dei primi: 18, infatti, le vittorie amaranto, contro le 11 messe a segno dalle rondinelle; 17 i pareggi.
Anche la storia più recente dice Livorno: nella scorsa stagione, infatti, i toscani vinsero sia in tasferta che tra le mura amiche.

 

  •   
  •  
  •  
  •