Risultati e classifica Serie B 13 febbraio: mini fuga Cagliari, il Crotone frena

Pubblicato il autore: Giuseppe D'Anna Segui

24° giornata - Serie B

Risultati e classifica serie B dopo la giornata numero ventisei del 13 febbraio, campionato 2015/16:

AVELLINO-BARI 1-1
CESENA-PERUGIA 2-1
COMO-NOVARA 1-1
CROTONE-PRO VERCELLI 1-1
LATINA-CAGLIARI 1-3
TERNANA-SALERNITANA 3-0
VIRTUS ENTELLA-TRAPANI 4-0
V.LANCIANO-MODENA 2-1

Il Cagliari vince la non facile trasferta di Latina e consolida la testa della classifica, portandosi a più tre punti dal Crotone secondo, fermato in casa dalla Pro Vercelli sull’ 1 a 1. I sardi vincono 3-1, dopo un primo tempo tempo che si chiude sullo 0 a 0. Tutto succede nella ripresa: vantaggio al minuto 47 con Munari e 0-2 dopo cinque minuti, al 53esimo con Melchiorri. Prova a riaprirla subito Mariga, 1-2 al minuto 57. Non passa neanche un minuto e il Cagliari fa 3-1 ancora con Melchiorri. In poco più di 10 minuti quattro goal! Potevano essere 5 o più, se il Latina avesse segnato il rigore con Corvia e riaperto, ancora una volta la partita. Si chiude 1-3, i rossoblù vincono e si confermano in testa alla classifica, ogni giornata la serie A è sempre più vicina. Mentre il Cagliari corre, la seconda in classifica, il Crotone, rallenta e si fa fermare in casa dalla sempre sorprendente Pro Vercelli, che con un uomo in meno, riesce a non perdere la partita. I piemontesi subito in vantaggio al nono minuto con un autorete di Budimir. Sarà lo stesso Budimir, poi, all’ottantesimo minuto a pareggiare per i calabresi, che rimangono secondi a tre punti dalla vetta e con un discreto margine di vantaggio sul Pescara, terzo in classifica, a sette punti di distanza.

Leggi anche:  Risultati Serie A 9° Giornata: Milan ancora vittorioso, il big match Napoli-Roma va ai partenopei

Dopo il terzetto di testa, già più distaccate, troviamo il Cesena oggi vittorioso 2-1 contro il Perugia, e il Novara (1-1 sul campo dell’ultima in classifica Como) a 42 punti. Sempre in zona play off, il Bari e l’Avellino hanno pareggiato 1-1 in terra irpina, mentre la Virtus ENTELLA con un roboante 4-0 al Trapani, si propone nelle zone medio alte della classifica. Per la zona salvezza, invece, ottime vittorie per la Ternana e la Virtus Lanciano negli scontri diretti, rispettivamente contro Salernitana e Modena, che sembrano in calo. Brescia-Ascoli e Spezia-Livorno chiuderanno il programma domenicale della serie cadetta. Il Livorno cerca una vittoria per risollevarsi da una situazione davvero imbarazzante, mentre lo Spezia vorrebbe vincere, per tentare ancora di rilanciarsi nel treno play off, il campionato è ancora lungo. I liguri hanno una buona squadra. L’Ascoli a Brescia cerca punti salvezza.

Leggi anche:  Serie B, dove vedere Monza Vicenza streaming e diretta tv

CLASSIFICA SERIE B (aggiornata al 13 febbraio 2016)

CAGLIARI 58
CROTONE 55
PESCARA 48
CESENA 42
NOVARA 42
BARI 40
BRESCIA 38 (*)
V. ENTELLA 37
AVELLINO 36
SPEZIA 34 (*)
PERUGIA 34
TRAPANI 33
TERNANA 33
LATINA 32
LIVORNO 30 (*)
VICENZA 29
PRO VERCELLI 28
V. LANCIANO 27
ASCOLI 27
MODENA 26
SALERNITANA 24
COMO 21

(*) una gara in meno. Domenica 14 febbraio 2016 sono in programma, a conclusione della giornata numero ventisei, SPEZIA-LIVORNO alle 17,30 e BRESCIA-ASCOLI alle 20,30.

Per in prossimo turno, giornata ventisettesima, da segnalare il big match tra Cagliari e Pescara di sabato 20 febbraio 2016 alle ore 15;00 mentre il Crotone sarà a Salerno domenica 21  febbraio 2016, alle 12;30, stadio Arechi.

CLASSIFICA MARCATORI SERIE B 

Il capocannoniere della serie cadetta dopo 26 giornate di campionato è Gianluca Lapadula del Pescara con 16 gol segnati. A quota 12 Budmir del Crotone. Al terzo posto, con 10 reti segnate, un gruppo di giocatori: Geijo (Brescia) Raicevic (Vicenza) Caputo (Virtus Entella) e Daniele Vantaggiato del Livorno.

  •   
  •  
  •  
  •