Risultati Serie B 28° giornata. Il Crotone accorcia sul Cagliari capolista

Pubblicato il autore: Nicola Di Gregorio Segui
Risultati Serie B

Risultati Serie B

Risultati Serie B 28° giornata. La notizia di giornata ovviamente è la caduta del Cagliari in casa del Cesena nel corso dell’anticipo serale di ieri, il 2-0 firmato da Sensi e Djuric ha rilanciato le quotazioni della squadra di casa in zona play off (a quota 46 punti in quarta posizione) mentre nello stesso tempo ha accorciato la classifica per quanto concerne la lotta a due per la prima posizione.
Il Crotone infatti non fa sconti e tra le mura amiche rifila un netto 2-0 al Vicenza, salendo a quota 59 punti a sole due lunghezze dalla capolista. Ricci e Budimir dal dischetto piegano le speranze degli ospiti; questi ultimi restano fermi a quota trenta punti, sempre in zona playout insieme alla Pro Vercelli (29 punti per i piemontesi).
Partita molto nervosa quella tra il Pescara di Oddo e l’Ascoli: il derby termina sul risultato di parità, 2-2. L’Ascoli una volta passato in vantaggio con Jankto è stato prima raggiunto e poi superato dal Pescara grazie alle reti del solito Lapadula e di Cappelluzzo. Giorgi ha riportato poi in parità il match.
Partita condita da due espulsioni tra le fila dell’Ascolti: Milanovic lascia in 10 i suoi a venti minuti dalla fine, mentre Giorgi si fa espellere per un’entrata in ritardo sul diretto avversario.
Dopo il triplice fischio parapiglia a metà campo, sono molti i giocatori coinvolti e le immagini probabilmente daranno adito a squalifiche aggiuntive. L’allenatore dell’Ascoli Mangia ha commentato l’episodio ai microfoni di Sky Sport:”Io ho visto una bella partita prima, poi l’unica cosa che posso dire è che ho visto il mio ragazzo con un taglio sul naso, quello ho visto ma ero a metà campo ed ero lontano. Non è una cosa bella ma non parlo di queste cose. Loro hanno cambiato modo di stare in campo da subito e lì siamo ripartiti due o tre volte, il rammarico e non aver fatto gol in quelle occasioni. I ragazzi l’hanno interpretata bene, sfruttando le nostre caratteristiche”.

Leggi anche:  Dove vedere Cagliari-Verona: streaming gratis e diretta tv Coppa Italia
Risultati Serie B, le parole di Tavano. L’Avellino ora crede all’aggancio alla zona play off distante solamente due punti. Il bomber Tavano si sblocca dopo un lungo periodo di magra e porta in vantaggio i suoi ad un minuto dallo scadere della prima frazione, poi Vergara (Livorno) e Tembe (Avellino) fermano il risultato sul 2-1. Tavano ha così commentato il suo splendido gol durante l’intervista rilasciata a Sky nel post partita: “In allenamento è molto più facile perché si provano anche le cose impossibili, quest’anno ho avuto problemi fisici, ci ho messo tanto a recuperare. Anche per l’età si fatica a recuperare prima. Spero di continuare su questa strada, dando tutto per l’Avellino e portandola a raggiungere gli obiettivi. Prima si pensa alla salvezza, non abbiamo avuto tanta continuità e questa serve per raggiungere altri obiettivi”.
L’Entella si regala la terza vittoria consecutiva a scapito del Perugia di Bisoli e resta saldo in Sesta posizione davanti allo Spezia, con questi ultimi capaci di prendersi i tre punti sul campo della Ternana (1-2).
Chiude il gruppone play off il Brescia, vittorioso in casa contro il fanalino di coda Como: per gli ospiti il gol della bandiera è siglato del sempre più decisivo Simone Ganz (11 gol per lui in stagione).
Salernitana sconfitta in casa del Trapani non ripete la buona prestazione messa in campo la settimana scorsa contro il ben più blasonato Crotone. Nella pancia del gruppo la sfida che vedeva opposte Latina e Modena è terminata con la vittoria di questi ultimi, che così salgono a quota trentadue punti raggiungendo l’Ascoli fuori dalla zona play out.
  •   
  •  
  •  
  •