Serie B probabili formazioni Crotone Spezia: assenze pesantissime per gli ospiti

Pubblicato il autore: Sabato Simone Del Pozzo Segui

Spezia-Salernitana
Crotone Spezia
apre, alle ore 19, la 36^ giornata di Serie B. Sarà il primo dei due anticipi di questo venerdì. L’altro, è Pescara Cesena alle 21.
Incontro attesissimo quello tra Crotone e Spezia sia dagli appassionati di B che dai tifosi delle due compagini. Soprattutto da quelli dei padroni di casa che aspettano, ormai si può dire, solo la matematica per la promozione in massima serie.
Percorso clamoroso quello della squadra di Juric che non ci stancheremo mai di sottolineare. Campionato stradominato dai calabresi sia sul piano dei risultati che sul piano delle prestazioni. Tranne alcuni casi isolati, ad esempio il 3-0 rimediato a Brescia, il Crotone non ha mai sfigurato dimostrando grande personalità e grande compatezza collettiva.
La Serie A potrebbe essere festeggiata già alla fine di questo turno nel caso in cui riuscissero ad incastrarsi alcuni risultati. Il primo è senza dubbio la vittoria dei pitagorici questa sera contro lo Spezia. Il secondo è il pareggio o la sconfitta del Bari che affronterà il fanalino di Como in casa al San Nicola.
Calcoli a parte, però, la partita di stasera sarà in ogni caso un banco di prova importante per il Crotone che vuole chiudere comunque in vetta il campionato cadetto, senza accontentarsi del secondo posto.
Questa sera mister Juric avrà pochi dubbi se non quello legato al terzo uomo da schierare nell’ormai consueto tridente offensivo composto dagli inamovibili Ricci e Budimir.
Il ballottaggio è tra Palladino e il rumeno Stoian con il primo in vantaggio sul secondo.
Gli ospiti sono invece decimati dagli infortuni e dalle squalifiche.
Mimmo Di Carlo dovrà inventarsi qualcosa per sopperire alle tantissime assenze. Ben 5, tra squalificati e infortunati, sono i titolari che saranno costretti a seguire il match dalla tribuna.
Non ci saranno Nenè, Postigo e Canadjija tutti e tre infortunati, mentre, per squalifica, salteranno la gara Errasti e Migliore.
Spazio dunque alle seconde linee per lo Spezia con Tanmas in posizione di terzino sinitro al posto di Migliore. A centrocampo Di Carlo schiererà con molta probabilità Juand, mentre in avanti spazio a Catellani con Sciaudone spostato sulla linea dei centrocampisti. Sempre in avanti ci sarà Piccolo, mentre è in forte, fortissimo, dubbio Emanuele Calaiò. L’arciere non è al meglio e rischia di non farcela per la sfida dello Scida.
Zero punte centrali a disposizione dello Spezia che, in casi estremi, sarà costretto a cambiare modulo. I liguri vengono da un momento di forma strepitoso. Sono due le vittorie consecutive dei bianconeri i quali hanno superato Cagliari e Novara conquistando 6 punti contro 2 dirette concorrenti.
Di Carlo e i suoi sanno che fare risultato a Crotone potrebbe essere fondamentale non tanto per la classifica, ma per il morale e per la propria consapevolezza. Assicurarsi uno tra e 4° posto, a questo punto della stagione, diventa fondamentale per i liguri che hanno, in ogni caso, dispuato sin ora uno dei migliori campionati della loro storia in B.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE SPEZIA:

Crotone (3-4-3): Cordaz; Garcia Tena, Dos Santos, Ferrari; Di Roberto, Capezzi, Salzano, Martella; Ricci, Budimir, Palladino.
Allenatore: Juric

Spezia (4-3-3): Chichizola; De Col, Valentini, Terzi, Tanmas; Sciaudone, Juand, Pulzetti; Piccolo, Calaiò, Catellani.
Allenatore: Di Carlo

  •   
  •  
  •  
  •