Serie B probabili formazioni Bari Cagliari: Farias in forse, pronto Giannetti

Pubblicato il autore: Sabato Simone Del Pozzo Segui

curvanord
Bari Cagliari è l’anticipo della 40^ giornata di Serie B. Le squadre scenderanno in campo questa sera alle ore 20.30 allo stadio San Nicola.
Al Cagliari basta un punto per centrare la promozione in A. Al Bari serve vincere per non perdere posizioni favorevoli in zona playoff.

BARI: i biancorossi vengono da un ottimo periodo di forma.
Nelle ultime 5 disputate i galletti hanno conquistato 11 punti, frutto di 3 vittorie e 2 pareggi, mentre la sconfitta è arrivata solo una volta nelle ultime 10 di Serie B.
Ruolino di marcia da grande squadra e prestazioni convincenti quelle del Bari che hanno di fatto permesso agli uomini di Camplone di rientrare con prepotenza nei playoff e hanno permesso di lottare fino all’ultimo per un posto privilegiato negli spareggi.
I pugliesi sono attualmente al 5° posto in classifica a pari punti, 65, col Pescara che in classifica è .
La vittoria contro il Cagliari potrebbe risultare fondamentale per questo rush finale di stagione in quanto il calendario delle dirette concorrenti pare più abordabile di quello dei galletti. Anche se il Bari avrà il vantaggio di giocare 2 incontri su 3 in casa al San Nicola, autentico fortino per i baresi che quest’anno è stato espugnato solo 2 volte.
L’ultimo turno di Serie B vedrà, infatti, il Bari impegnato in casa con una delle squadre in corsa per un posto di lusso nei playoff e cioè il Trapani. Motivo per cui le due partite casalinghe dei biancorossi potranno risultare decisive ai fini della classifica.
Tornando alla sfida di questa sera, il tecnico dei pugliesi dovrà sciogliere diversi dubbi di formazione:

Probabile formazione Bari: Camplone sembra orientato a confermare il tridente offensivo composto da Maniero Rosina e Sansone, nonostante la zanzara De Luca torni disponibile.
A centrocampo potrebbe rivedersi Dezi, mentre dietro Di Cesare affiancherà Tonucci. In porta l’ormai insostituibile Micai.

CAGLIARI: gli isolani sono a un passo dal ritorno nella massima serie a distanza di un solo anno.
Basta un punto, infatti, a Rastelli&co per assicurarsi la matematica promozione.
Il Cagliari si è reso autore di un campionato straordinario che non ha deluso le attese.
Anche se molto probabilmente ci si aspettava qualcosa in più, soprattutto in queste ultime sfide in cui i rossoblù hanno mostrato una leggera flessione.
Il primo posto è ancora alla portata e chiudere da primi della classe sarebbe davvero il pieno raggiungimento dell’obiettivo stagionale prefissato alla vigilia del campionato.
Questa sera il Cagliari avrà un avversario difficilissimo che avrà bisogno dell’intera posta in palio per mantere la propria classifica.
Rastelli lo sa e cerca di non farsi trovare impreparato mandando in campo il miglior 11 possibile nonostante le assenze:

Probabile formazione Cagliari: il tecnico ex Avellino pensa al cambio di modulo. Rastelli infatti è orientato verso un più coperto 3-5-2.
Con molta probabilità perderà Farias che non è riuscito a recuperare. Al suo posto, al fianco di Sau, dovrebbe rivedersi Giannetti. Ancora titolare Deiola autentico pupillo di Rastelli.

PROBABILI FORMAZIONI BARI CAGLIARI:

Bari (4-3-3): Micai; Donkor, Di Cesare, Tonucci, Gemiti; Valiani, Romizi, Dezi; Rosina, Sansone, Maniero.
Allenatore: Camplone

Cagliari (3-5-2): Storari; Ceppitelli, Salamon, Capuano; Murru, Deiola, Di Gennaro, Joao Pedro, Balzano; Sau, Giannetti.
Allenatore: Rastelli

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,