Verdetti Serie B: Cagliari primo, retrocedono Livorno e Modena

Pubblicato il autore: Giovanna Samanda Ricchiuti Segui

Verdetti Serie B
Dopo la Serie A, anche la serie B dà i suoi verdetti riguardanti la stagione 2015/2016.
Cagliari e Crotone, entrambe già promosse in serie A con qualche giornata d’anticipo, si contendevano il primato: a finire in testa alla classifica è il Cagliari, che mantiene la posizione da leader grazie alla vittoria sul Pro Vercelli con i gol di Di Gennaro, al quale aveva risposto momentaneamente Castiglia, e di Sau. Il Crotone, nonostante la vittoria di misura sul Virtus Entella con il gol di Torromino, saluta la serie B da seconda. A contendersi l’ultimo posto rimasto nella serie italiana maggiore saranno Trapani, Pescara, Bari, Cesena, Spezia e Novara: clamorosamente resta fuori dai giochi il Virtus Entella, che era ottava ma che paga cara la sconfitta con il Crotone.
Gli spareggi vedranno scontrarsi nel primo turno Bari Novara (martedì 24 maggio 20,30) e Cesena Spezia (mercoledì 25 maggio 20,30). La semifinale di andata si giocherà sabato 28 maggio tra la vincente di Cesena Spezia e il Trapani; la seconda, si giocherà domenica 29 maggio tra la vincente di Bari Novara e il Pescara. Il ritorno andrà in scena rispettivamente martedì 31 maggio e mercoledì 1 giugno. La finale di andata si disputerà domenica 5 giugno; il ritorno giovedì 9 giugno.
Nella zona rossa della classifica succede di tutto: nel match Livorno e Lanciano, i padroni di casa in vantaggio di 2 gol vedevano già i play out vicini; la rimonta del Lanciano, grazie ai gol di Ferrari, su rigore, e Turchi, capovolge le posizioni in classifica. Quindi, a retrocedere in Lega Pro saranno sicuramente Livorno, Modena e la già retrocessa Como; Salernitana e Lanciano, si giocheranno la salvezza ai play out. La Pro Vercelli, pur uscendo sconfitta con il Cagliari, si salva; stesso discorso per il Latina, nonostante il pari a Pescara. Il Modena crolla in trasferta con il Novara e perde il quartultimo posto; il Como non può ormai più nulla e viene sconfitta dalla Salernitana che grazie ai 3 punti ancora ha una speranza di salvarsi. Il 4 giugno andrà in scena Lanciano Salernitana; il ritorno è programmato per l’8 giugno. Salvo punti di penalizzazione che rischia il Lancia e che potrebbero cambiare le posizioni in classifica.

Leggi anche:  Alessandro Budel a SuperNews: “Barella stagione strepitosa. Sorprese della prossima stagione? Sarri alla Lazio un bel colpo. Brescia la piazza più importante della mia carriera”

I RISULTATI DELLA 42^ GIORNATA

Avellino Cesena 1-2
Bari Trapani 1-2
Crotone Virtus Entella 1-0
Livorno Lanciano 2-2
Novara Modena 4-0
Pescara Latina 1-1
Pro Vercelli Cagliari 1-2
Salernitana Como 1-0
Spezia Ascoli 0-0
Ternana Brescia 3-2
Vicenza Perugia 0-0

CLASSIFICA FINALE

1. Cagliari 83
2. Crotone 82
3. Trapani 73
4. Pescara 72
5. Bari 68
6. Cesena 68
7. Spezia 66
8. Novara 65
9. Virtus Entella 64
10. Perugia 55
11. Brescia 54
12. Ternana 53
13. Vicenza 49
14. Avellino 49
15. Ascoli 47
16. Latina 46
17. Pro Vercelli 46
18. Salernitana 45
19. Lanciano 44
20. Livorno 42
21. Modena 42
22. Como 33

  •   
  •  
  •  
  •