Serie B Pisa quasi in salvo, ora corsa contro il tempo

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Serie B PisaLa banca Monte dei Paschi di Siena ha concesso la fidejussione bancaria con la quale il Pisa può perfezionare l’iscrizione al campionato di serie B, dopo l’esclusione determinata nei giorni scorsi dalla Covisoc che aveva giudicato irregolare quella precedentemente presentata dal club nerazzurro. Lo si è appreso oggi, come riporta l’Ansa in un’agenzia, in ambienti vicini alla società. Ora inizia la corsa contro il tempo poiché il Pisa ha tempo fino alle 19 di questa stasera per recapitarla alla Covisoc e ‘salvare’ così la promozione conquistata sul campo un mese fa negli spareggi promozione contro il Foggia.

Serie B Pisa, corsa contro il tempo

L’ufficialità dell’iscrizione, se sarà confermata, arriverà soltanto martedì prossimo, giorno in cui è atteso il verdetto definitivo dell’organo di vigilanza federale. I dirigenti del club di Petroni, dopo lo scivolone della fidejussione reperita presso un broker bulgaro e bocciata nei giorni scorsi, sono riusciti a reperire in poco tempo le garanzie necessarie a coprire gli 800 mila euro di garanzia richiesti dalla Federazione Italiana Gioco Calcio (Figc) per iscriversi regolarmente al Campionato, grazie all’aiuto di un gruppo d’imprenditori locali (Mian, Madonna, Giuliani e Ngm i nomi principali) e ad un anticipo sul pagamento dei contributi che la Lega Pro doveva al Pisa per la scorsa stagione. Sarà sufficiente? Lo scopriremo solo martedì ma nella Città della Torre Pendente inizia a regnare l’ottimismo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: