La nuova B Italia Under 21, Capizzi resta alla Ternana

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
B Italia Under 21

Leonardo Sernicola (foto profilo Facebook )

Partirà domani il nuovo ciclo della B Italia Under 21 il progetto della Lega di Serie B nato per valorizzare i giovani talenti del campionato cadetto e porli all’attenzione delle nazionali giovanili federali. Sarà il settimo della serie. Ad allenare gli azzurrini di B è chiamato, ancora una volta, Massimo Piscedda, che domani alle 18 a Coverciano guiderà i ragazzi nell’amichevole contro la Rappresentativa AIC-Associazione Italiana Calciatori degli atleti senza contratto. Alcune novità nelle convocazioni a causa delle indisponibilità di Crocchianti, Madrigali e Mantovani che saranno sostituiti dal neo acquisto della Ternana Cason , Del Fabro del Pisa e Ferrante della Virtus Entella. Sono 20 i giocatori convocati dal tecnico Piscedda provenienti da 14 squadre. Nove i classe 1996, sette 1997 e quattro classe 1995 con Brescia, Cesena, Frosinone, Pisa, Ternana e Virtus Entella i club più rappresentati con due atleti. Dopo l’amichevole con i senza contratto dell’Aic, la B Italia Under 21 ritornerà in campo il 23 agosto sempre al centro tecnico federale di Coverciano per sfidare la Nazionale maggiore dell’Iran. Quindi a novembre il sesto match con la rappresentativa della Serie B Russa che si giocherà in Italia dopo la trasferta disputata un anno fa a San Pietroburgo.

B Italia Under 21, la lista dei convocati

PORTIERI: Andrenacci (Brescia), Marchegiani (SPAL)

DIFENSORI: Belvisi (Frosinone), Berra (Pro Vercell), Del Fabro (Pisa), Maciucca (Latina), Cason (Ternana), Ferranti (Virtus Entella), Sernicola (Ternana)

CENTROCAMPISTI: Bertoli (Brescia), Checchin (Verona), Gerli (Virtus Entella), Severini (Cesena), Valzania (Cesena), Vignali (Spezia)

ATTACCANTI: Di Mariano (Novara), Moncini (Cesena), Orsolini (Ascoli), Peralta (Pisa), Volpe (Frosinone).

B Italia Under 21, nuovo colpo di scena alla Ternana

Nel frattempo nuovo colpo di scena nelle vicenda societaria dei Rossoverdi che pochi minuti fa, attraverso il proprio sito ufficiale, hanno pubblicato una nota nella quale si informa che: “La Ternana comunica che, dopo diversi incontri intercorsi nelle ultime ore fra l’Avvocato Capizzi e l’Amministratore Unico, quest’ultimo ha convinto il Direttore Generale a ritornare sui propri passi dopo che egli, la scorsa settimana, aveva rimesso il proprio mandato nelle mani del signor Simone Longarini. La Società rossoverde, pertanto, continuerà ad avvalersi della preziosa e stimata collaborazione dell’avvocato in qualità di direttore generale”. Secondo le nostre verifiche sono superati i motivi personali che avevano spinto Capizzi a rimettere l’incarico.

  •   
  •  
  •  
  •