Serie B, probabili formazioni Spezia Salernitana: nuovi acquisti subito in campo

Pubblicato il autore: Sabato Simone Del Pozzo Segui

Probabili formazioni Spezia Salernitana: poche novità per i padroni di casa. Tante, quelle per gli ospiti.

Riparte il campionato di Serie B e lo fa con l’anticipo di questa sera. Appuntamento alle ore 20.30 presso lo stadio Picco di La Spezia. Di fronte ci saranno i padroni di casa dello Spezia e la Salernitana di Sannino. Due squadre che vengono da un campionato disputato e concluso in maniera diametralmente opposta.

Spezia-  La società ligure ha confermato gran parte dell’ossatura dello scorso campionato che li ha visti tra i protagonisti. Fondamentale è di sicuro la conferma del tecnico Mimmo Di Carlo, autore dell’incredibile rimonta della passata stagione. I bianconeri hanno, però, detto addio ad alcune pedine importanti come Catellani, trasferitosi al Carpi, e Mario Situm tornato alla Dinamo Zagabria. In entrata tanti giovani e un gradito ritorno come quello di Pietro Iemmello, autore di ben 37 reti in stagione divisi tra Campionato e Coppa Italia con la casacca del Foggia. In ogni caso, il mercato dello Spezia non è ancora chiuso, ma la priorità va data alla sfida che apre il campionato cadetto. Di Carlo sembra orientato verso il solito 4-3-3 con l’ex di turno Sciaudone mezz’ala di centrocampo, al fianco di Errasti e Pulzetti. In avanti Nenè e Piccolo le certezze. Unico dubbio quello legato al terzo d’attacco. Ballotaggio, infatti, tra il giovanissimo Piu e Iemmello col secondo favorito sul primo.

Leggi anche:  Serie B, dove vedere Spal Reggiana: diretta tv e streaming

Salernitana- Gli ospiti sono pronti a ripartire carichi di entusiasmo dopo la sofferta, ma meritata, salvezza dello scorso anno. L’obiettivo del campionato che sta per cominciare è lo stesso ma con una consapevolezza diversa. La rosa è stata rinforzata e svecchiata. Sono stati confermati, almeno per il momento, i giocatori migliori (vedi Odjer, Coda e Donnarumma, anche se quest’ultimo sembra essere vicinissimo alla Samp). E’ stato preso un allenatore ambizioso ed esperto come Sannino. Un giusto mix, dunque, per non ripetere gli errori dello scorso anno e magari per cercare di alzare l’asticella visti gli uomini a disposizione. A Salerno, infatti, sono arrivati uomini importanti come Rosina, Vitale e Laverone per citarne alcune. Senza considerare Joao Silva, riserva preziosa per il tecnico campano. Insomma i presupposti, nonostante i problemi tecnici e burocratici dello stadio Arechi, sembrano essere tutti buoni. La città si è stretta intorno alla squadra e sembra tornato l’entusiamo di un tempo. Per la sfida del Picco, mister Sannino manderà in campo quasi tutti i nuovi acquisti. Verrà provata, infatti, la coabitazione dei due esterni sinistri Antonio Zito e Luigi Vitale, con il primo sulla linea dei centrocampisti e il secondo che agirà da terzino nel probabile 4-4-2 dei granata. Spazio dal 1′ anche a Laverone sulla corsia destra di difesa. Rosina verrà impiegato sull’out destro pronto a rientrare sul mancino e ad agire da terzo d’attacco se fosse necessario. In avanti pochi dubbi, Coda e Donnarumma saranno i riferimenti offensivi.

Leggi anche:  Ninkovic in partenza? Ecco le possibili acquirenti

 Serie B, probabili formazioni Spezia Salernitana:

Spezia (4-3-3): Chichizola; De Col, Migliore, Valentini, Terzi; Sciaudone, Errasti, Pulzetti; Piccolo, Nenè, Iemmello. Allenatore: Di Carlo.
Salernitana (4-4-2): Terraciano; Laverone, Tuia, Bernardini, Vitale; Rosina, Odjer, Grillo, Zito; Coda, Donnarumma. Allenatore: Sannino.

  •   
  •  
  •  
  •