Svolta a Pisa. Maurizio Mian è il nuovo presidente

Pubblicato il autore: Maurizio Ribechini Segui

imageAvevamo annunciato in questo articolo uscito stanotte che era vicina una svolta sul piano societario a Pisa. E poco fa il tutto è stato ufficializzato. Maurizio Mian è il nuovo presidente del Pisa, ruolo che aveva già ricoperto dal 2002 al 2005, prima di vendere il club a Leonardo Covarelli. Questa svolta sul piano societario dovrebbe essere a questo punto il preludio al pronto ritorno di

Gennaro Gattuso sulla panchina della squadra, dalla quale si era dimesso appena 48 ore fa.

Riceviamo e pubblichiamo il breve comunicato societario, a firma dell’avvocato Vincenzo Taverniti, membro del CdA nerazzurro in rappresentanza di Fabio Petroni, che annuncia quanto segue:  “Siamo onorati che Maurizio Mian abbia accettato di essere il nuovo Presidente del Pisa e siamo convinti che insieme a lui riusciremo a raggiungere gli ambiziosi traguardi che ci siamo prefissi il 18 gennaio 2016”.

L’accordo fra Mian e i rappresentanti di Fabio Petroni è stato trovato nel giro di poche ore dopo una trattativa lampo e il noto editore pisano è quindi il nuovo “numero uno” della società. Andrà adesso capito meglio se questo accordo prevede anche il passaggio di proprietà della società a Mian oppure se rimarrà una sorta di coabitazione con i rappresentanti di Britaly Post.  Intanto però a Pisa si tira un sospiro di sollievo. E domani sera, mercoledì 3 agosto, all’Arena Garibaldi i nerazzurri affrontano il Celta Vigo in una prestigiosa amichevole internazionale, ultimo test prima dell’esordio ufficiale domenica 7 agosto in Coppa Italia a Brescia.

Leggi anche:  Serie B a 21 squadre dal prossimo anno? Ghirelli si oppone.
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: