Terremoto e Calcio, le iniziative solidali di Serie A e B

Pubblicato il autore: stefania.accosa Segui
Fonte: LaPresse 25-8-2016 Amatrice

Fonte: LaPresse
25-8-2016 Amatrice

Serie A e B si mobilitano per aiutare le vittime del terremoto che ha devastato il centro Italia. Questa volta nel calcio, oltre al minuto di silenzio su tutti i campi, non ci sono solo parole ma fatti, concretezza. Solo molte infatti le iniziative volte a raccogliere fondi da destinare alle zone distrutte dal sisma.

La Juventus è stata tra le prime ad annunciare che domenica 28 agosto gli incassi derivanti dalla vendita di biglietti per l’ingresso allo Juventus Museum e allo Juventus Stadium saranno devoluti in beneficenza. Parallelamente la Fondazione Agnelli ha già donato 150mila euro, ma anche i singoli sono stati ammirevoli. Infatti se da un lato c’è Khedira che ha firmato un assegno da 20mila euro (e mettendo all’asta la sua maglia), dall’altro c’è Max Allegri, il quale ha messo in palio una cena con lui e 2 posti nei lussuosi Sky Box dello Stadium. L’Inter, tramite il neo presidente Jindong Zhang, ha invece destinato ben 200mila euro ai terremotati.

Leggi anche:  Serie B a 21 squadre dal prossimo anno? Ghirelli si oppone.

Alcune società hanno altresì deciso di devolvere gli incassi del proprio botteghino. Il Napoli donerà il 50% degli incassi provenienti dal match Napoli-Milan, così come accadrà in seguito al derby “della Lanterna”. Il Palermo invece in modo ammirevole devolverà l’intero incasso del Barbera per Palermo-Napoli. Anche la Fiorentina donerà l’intero introito proveniente dai biglietti del match casalingo, annunciando anche l’annullamento della festa per i 90 anni dalla fondazione, per una questione di rispetto. Alle suddette squadre si aggiunge il Chievo, che devolverà il ricavato della partita contro i viola.

La Roma seguirà la stessa strada in occasione dell’incontro amichevole in programma il 3 settembre. In questo caso a scendere in campo saranno i giallorossi e il San Lorenzo, ovvero la squadra del Papa. Torino e Bologna punteranno su un asta “sostanziosa”, con in palio 22 maglie, quelle dei giocatori che partiranno titolari nell’incontro.

Leggi anche:  SKY o DAZN? Dove vedere Torino Sampdoria in streaming e in diretta tv, Serie A 9° giornata

Se la Serie A ha promosso tali iniziative, la Seria B non è da meno: Il Verona donerà 1euro per ogni spettatore presente e per le prime due giornate di campionato tutti i campi doneranno il 10% dell’incasso. La prossima giornata sarà sicuramente la più tetra, perché esultare per un gol sarà impossibile pensando alla tragedia che ha colpito il centro Italia. Il Terremoto ha causato quasi 300 vittime e il bilancio andrà aggravandosi.

  •   
  •  
  •  
  •