Avellino-Trapani, Toscano: “Dobbiamo essere quelli con il Brescia”, Cosmi non si fida

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

avellino-trapaniAvellino-Trapani, l’allenatore dei biancoverdi Mimmo Toscano prova a caricare i suoi ragazzi in vista del match contro la squadra di Serse Cosmi. Gli irpini sono reduci dalla brutta sconfitta di Chiavari contro l’Entella e cercheranno contro i siciliani il riscatto e i primi tre punti stagionali. ” Sabato in Avellino-Trapani ci aspetta una partita molto importante, affrontiamo un avversario forte che ha una precisa identità di gioco e che non ha cambiato molto durante il mercato estivo. Ai ragazzi ho chiesto una prestazione importante, noi siamo quelli visti con il Brescia, non quelli visti a Chiavari contro l’Entella“. Per quanto riguarda la formazione dei Lupi per Avellino-Trapani Toscano ha parlato anche sui singol:” Verde può fare anche la mezzala destra, ma non voglio sbilanciare la squadra  né stravolgerla, Ardemagni e Gavazzi si sono allenati molto bene in settimana e saranno della partita”. Donkor, reduce dalla disastrosa prestazione contro l’Entella non è stato convocato per Avellino-Trapani, su di lui è stato lapidario il mister biancoverde:” Non ci sarà per un problema fisico, Paghera è cresciuto molto ma non è ancora al top della condizione. Omeonga sta bene, Lasik ha avuto un po’ di febbre a inizio settimana ma ci sarà, ho visto molto bene Crecco, essendo un ex ci tiene molto a questa partita.” Coronado è il pericolo pubblico numero uno in Avellino-Trapani per i biancoverdi, lo sa anche Toscano:”E’ un giocatore imprevedibile, dovremo stare attenti a tutti i suoi movimenti, ha dimostrato di essere fondamentale per questo Trapani.

Avellino-Trapani, le parole di Serse Cosmi

Alla vigilia di Avellino-Trapani parla l’allenatore dei siciliani Serse Cosmi:Scozzarella non è convocato per Avellino-Trapani, Citro ci sarà ma deve gestire la pubalgia, Petkovic ha preso confidenza con la palla in questa settimana” ha spiegato il trainer granata che dunque non potrà fare pieno affidamento sui suoi pezzi da novanta. Scozzarella e Petkovic resteranno a casa insieme a Machin e Ciaramitaro.” Di fronte l’Avellino. “Toscano è un tecnico che conosco bene e che stimo – ha evidenziato Cosmi – potrebbe cambiare qualcosa in base alle valutazioni che ha effettuato nelle prime partite. Mi aspetto di tutto, è un fatto normale per noi allenatori. Avellino-Trapani sarà una partita importante – ha aggiunto – ma il campionato deve ancora entrare nel vivo. Noi vogliamo trovare la nostra identità attraverso i risultati”.

  •   
  •  
  •  
  •