Pisa, incontro Gattuso-Petroni: fumata grigia

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta Segui
incontro petroni gattuso

incontro petroni gattuso

Si e’ tenuto ieri il tanto atteso summit Gattuso-Petroni , con sul piatto diverse richieste da parte dell’allenatore calabrese. Si e’ parlato di questione Arena, richiesta di materiale per allenamento, del tesseramento di Lazzari e Mudingayi e la questione del pagamento degli stipendi arretrati.
Per quanto riguarda la messa a norma dell’impianto pisano, sembra che siano stati presi accordi con la NGM per la messa a norma dell’impianto di illuminazione e di altre opere atte alla messa a norma dello stadio, lavori che dovrebbero iniziare a stretto giro.
E’ stata chiesta la fornitura di materiale per gli allenamenti a partire da palloni e birilli, e di tutto cio’ che consentira’ alla squadra di allenarsi in maniera corretta.
Gattuso ha chiesto, inoltre il tesseramento in tempi brevi dei due giocatori che si allenano ormai con la squadra da due settimane, in caso contrario la richiesta e’ di rimettere in rosa Caponi e Makris che sono attualmente senza contratto.
Si e’ parlato anche di stipendi e del pagamento degli arretrati a tutto lo staff tecnico, che comunque dovranno essere bonificati entro il 16 ottobre al fine di non incorrere in penalizzazioni.
Le richieste  verranno riportate dall’attuale amministratore della societa’ al Padre Fabio Petroni, nella speranza che vengano accolte in tempi rapidi.
I giocatori nel frattempo dopo il tour de force a cui sono stati costretti in campionato,  godranno finalmente della settimana tipo, cosi’ potranno preparare al meglio la prossima trasferta contro il Carpi a Modena.

  •   
  •  
  •  
  •