Trapani-Spezia: Chichi dei Miracoli

Pubblicato il autore: lucia anselmi Segui


Veloce, instancabile, impenetrabile, Leandro Chichizola classe 1990 è il vero protagonista di questo turno infrasettimanale di Serie B. Il portiere dello Spezia ha guidato la squadra con mano ferma, reggendo il pressing dei padroni di casa del Trapani anche dopo la squalifica di Pulzetti, che, al 23′ del secondo tempo, ha lasciato gli aquilotti in difficoltà numerica. Chichi colleziona una mirabolante parata dietro l’atra con salvataggi al limite dell’impossibile, come quelli del 73′, dove placa un rigore quasi sicuro su deviazione di Valentini, e all’83’, quando respinge il potente tiro del difensore granata Balasa. Solo tre giorni fa il ventiseienne festeggiava la presenza numero 100 con la maglia degli aquilotti ed oggi corona quella cifra permettendo ai liguri di poter portare a casa un punto prezioso. Super Chicchi lascia il campo del Provinciale conquistando ancor una volta il cuore dei tifosi spezzini che, nonostante il pareggio, acclamano sui social le imprese del loro impenetrabile portiere, vero uomo partita di questa serata.
Un punto fermo anche per Mister Domenico Di Carlo che, sicuro di poter contare sulla volontà di ferro del giovane argentino, commenta «Fare punti al “Provinciale” non è mai facile, torniamo a casa con tante certezze, determinati a fare tre punti nel match casalingo che ci attende per sabato; abbiamo preparato molto bene la gara, l’approccio è stato ottimo, poi nella ripresa abbiamo concesso qualcosa in più e sicuramente dobbiamo fare i complimenti a Chichizola, autore di un paio di grandissimi interventi» e spiega «Dopo l’espulsione ho preferito inserire Piu anche perchè Vignali era molto stanco, altrimenti l’alternativa era quella di inserire Granoche al posto di Mastinu che aveva speso molto; sono molto soddisfatto dell’esordio di Mastinu, come lo sono di quello di Maggiore, entrato senza timore e subito in partita»

Con lo 0-0 di oggi Lo Spezia si classifica in ottava posizione con 7 punti, mentre il Trapani si colloca al tredicesimo posto con due punti di svantaggio che pesano come macigni sulle spalle di Serse Cosmi.

  •   
  •  
  •  
  •